Calabria7

Investe un ragazzo e non si ferma a soccorrerlo, 58enne indagato nel Vibonese

E’ stato individuato e rintracciato dai carabinieri il presunto pirata della strada che venerdì scorso ha investito un ragazzo di appena 15 anni a bordo di uno scooter sulla via Nazionale a Pizzo, in provincia di Vibo Valentia. Si tratta di G. R., 58 anni. Secondo le ricostruzioni degli inquirenti che si sono avvalsi delle immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti sul posto e di alcune testimonianze, l’uomo era alla guida di un motocarro.

Dopo l’incidente non si è fermato a soccorrere il ragazzo proseguendo la propria corsa lungo la Nazionale e facendo perdere le proprie tracce. I filmati estrapolati nelle ore successive dai carabinieri hanno permesso di individuare il 58enne che ora risulta indagato. La Procura della Repubblica di Vibo ipotizza nei suoi confronti il reato di omissione di soccorso e, nel frattempo, ha disposto il sequestro dei mezzi coinvolti nell’incidente. Il 15enne ha riportato lievi ferite guaribili in pochi giorni ed è stato medicato sul posto.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Habemus commissario: tutti i poteri affidati dal governo al super poliziotto Guido Longo

Mimmo Famularo

Vaga per 13 giorni tra Calabria e Sicilia, giovane aiutato da carabinieri e Comune a Diamante

Antonio Battaglia

Covid, il sindaco di Crotone chiede all’Asp i nomi dei positivi al test rapido

Giovanni Bevacqua
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content