La ricostruzione del Pd locale parte da un “piccolo” convegno a Lido? Forse sì

di Danilo Colacino – Un’iniziativa organizzata da Open Catanzaro e dal suo giovane presidente Simone Giglio sullo sviluppo di Lido, quella svoltasi ieri, che ha forse rappresentato il primo, magari ancora timido, passo verso una ricostruzione del Partito Democratico anche a Catanzaro e nell’intera Calabria. Chissà, si tratta forse di un Pd che a livello nazionale in un futuro, prossimo o remoto, potrebbe essere (d)epurato dall’ingombrante componente renziana. E magari in quest’ottica si spiega l’assenza del segretario del Circolo Centro, Antonio Menniti di Area Dem, anche se potrebbe essere solo una fortuita coincidenza. Staremo a vedere, malgrado non sia certo la sorte dei singoli – salvo non si tratti di affermati big con cariche di assoluto rilievo – a tenere banco. Il ragionamento, infatti, è molto più ampio e, se ci consentite il termine, strutturale. Ma tanto per essere subito incoerenti (o irriverenti, fate voi), ecco che ci riferiamo a un esponente o a un piccolo gruppetto per provare a formulare un’ipotesi. Suggestiva, fantasiosa o, al contrario, fondata e suffragata dai fatti? Ai posteri…

Milano chiama, Napoli risponde. Erano i tempi ‘romantici’ di 90° Minuto dell’indimenticato Paolo Valenti e dell’altrettanto compianto Luigi Necco, quelli in cui quest’ultimo – colto ma vulcanico giornalista campano – negli anni della sfida infinita tra i suoi azzurri partenopei con alla testa Re Diego Armando Maradona e i Diavoli rossoneri del geniale Arrigo Sacchi e del formidabile trio olandese metteva in risalto il lungo rincorrersi fra milanesi e napoletani. Un inseguimento, anzi un corteggiamento, neanche poi troppo consapevole che i Democrat calabri stanno facendo nei confronti del deputato (raffinato e moderato), già vicegovernatore, Antonio Viscomi. Appezzato giuslavorista, ordinario dell’Umg, al quale potrebbe presto essere assegnato lo scettro di leader del partito in Calabria o, almeno, di federatore e ‘ricostruttore’ (termine poco elegante) di un soggetto politico negli ultimi tre anni non pervenuto nella stessa regione e non solo. Un Messia, insomma, o più modestamente uno stratega ‘ieratico’ a cui affidare le ‘magnifiche sorti e progressive’ del centrosinistra.

La vision sullo sviluppo di Lido e della città. Prima di sognare in grande, bisogna lavorare nel piccolo così come, prima di correre, si deve imparare a camminare. E tanto. Sarà il motivo per cui in casa Democrat intanto si discute del capoluogo. Anzi, di quartiere marinaro o meglio “della Marina, secondo la dizione tradizionale, e non Lido” – spiegherà Viscomi – a noi e ai simpatizzanti e cittadini venuti a Piazza Pola ad ascoltarlo. Non solo lui, per la verità, perché a parlare del medesimo tema – in una tavola rotonda moderata dal giornalista Bruno Mirante – ci sono anche, fra gli altri, i consiglieri comunali Nicola Fiorita, Fabio Celia, Libero Notarangelo e Roberto Guerriero oltre all’assessore regionale Angela Robbe e al presidente dell’Antindrangheta di Palazzo Campanella Arturo Bova. E proprio, uno di loro, Celia rompe gli indugi ed esorta pubblicamente il prof Viscomi ad avviare il processo di riorganizzazione del Pd sulla scorta della sua autorevolezza e credibilità. Un appello che, siamo pronti a scommettere, non cadrà nel vuoto. Riguardo alle proposte per la crescita di Lido, o della Marina di Catanzaro per dirla con lo stesso Viscomi, rinviamo invece i lettori all’ampio servizio video di calabria7.it che riporta le voci dei protagonisti dell’appuntamento.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Migliaia di persone in piazza con l'obiettivo è di bloccare il progetto fortemente sponsorizzato dalla Lega e dal governo di centrodestra
Mamma di una bambina, racconta di essere stata licenziata nel 2022 per "riduzione del personale". Il tribunale le ha dato ragione, ma i soldi non sono ancora arrivati
I consiglieri comunali d Giuseppe Dell'Aquila e Antonio Pace chiedono al sindaco Sergio Ferrari di precisare aspetti fondamentali
Il sindaco Pellegrino: "Un atto gravissimo che colpisce un professionista e un amministratore integerrimo"
Inutili i soccorsi dell’equipe sanitaria, intervenuta con l'elisoccorso. Sulla vicenda indagano i carabinieri. Il cane è stato sequestrato
"Non ha trovato la forza né il coraggio di spiegare che produrrà un divario enorme tra Nord e Sud, a livello economico, di servizi e diritti"
Presente anche una folta delegazione di abitanti di Punta Faro in Sicilia e Cannitello a Villa San Giovanni, le aree che saranno espropriate
Progetto “Squadra Mobile”. Operazione di contrasto al fenomeno dell’illecito stoccaggio e smaltimento di rifiuti
l'inviato
L’ex sito industriale sepolto dalle erbacce e a rischio igienico- sanitario. Promessi mega progetti per rilanciare l’area diventata simbolo della decadenza del territorio
La presidente Nunzia Paese, nominerà l’avvocato nella Cabina di regia regionale con l’obiettivo di dare forza al programma del partito
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved