Calabria7

Maltrattamenti in famiglia, il gip ordina la libertà vigilata per un 41enne lametino

arresto reggio

Il gip del Tribunale di Lamezia, su richiesta della Procura, ha emesso un’ordinanza di libertà vigilata a un uomo di 41 anni, lametino, con l’obbligo di seguire un piano terapeutico in un centro di salute mentale, oltre all’obbligo di detenere o portare armi o altri oggetti atti a offendere, abusare di alcol o droghe e portare sempre addosso la carta precettiva da esibire a ogni richiesta degli agenti di Polizia. L’uomo è stato accusato dalla moglie di maltrattamenti.

I fatti

Stanca di subire violenze fisiche e psicologiche una donna di Lamezia Terme ha chiesto aiuto alla Polizia di Stato, temendo per la propria incolumità a causa dei comportamenti vessatori del marito. Il personale specializzato  del commissariato di Lamezia ha immediatamente avviato le indagini, accertando non solo la veridicità delle dichiarazioni della donna circa alcuni episodi di maltrattamenti in famiglia, avvenuti con minacce e violenze,  ma soprattutto la pericolosità sociale dell’uomo, protagonista di comportamenti gravemente aggressivi dovuti anche a patologie di tipo psichiatrico per le quali, peraltro, aveva più volte rifiutato le cure.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Norme anticovid violate, multa e chiusura per 2 locali nel Catanzarese

Damiana Riverso

Volley, Soverato impegnato nella trasferta di Sassuolo

Mirko

Sfruttamento prostituzione, custodia cautelare in carcere per pensionato

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content