Minore sorpreso con hashish a bordo di uno scooter rubato a Cosenza, denunciato

Ad allertare i carabinieri una ragazza che passeggiando ha notato lo scooter che le sembrava essere della sua amica

A bordo di uno scooter rubato senza patente. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Rende hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Catanzaro un minorenne, per ricettazione. Il fatto risale a ieri mattina quando una ragazza stava passeggiando per il centro urbano allorquando notava lo scooter piaggio modello Vespa che le sembrava essere della sua amica, a bordo del quale però vi era un altro ragazzo.

Sequestrato anche dello stupefacente

Sequestrato anche dello stupefacente

Decisiva è stata la chiamata ai Carabinieri per segnalare l’accaduto. I militari infatti, repentinamente giunti sui luoghi dell’avvistamento, riuscivano a fermare il giovane alla guida del ciclomotore privo di targa e, a seguito di accertamenti esperiti attraverso la visura del numero di telaio, accertavano che il motociclo era effettivamente oggetto di furto, denunciato lo scorso 15 maggio presso la Stazione Carabinieri di Rende. Il minore inoltre, a seguito di una perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 4 dosi di sostanza stupefacente del tipo “hashish” del peso complessivo di circa quattro grammi, custodite all’interno del marsupio che indossava. Pertanto è stato anche segnalato alla Prefettura di Cosenza per uso personale di sostanze stupefacenti.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La Cgia di Mestre denuncia il fenomeno della crescente presenza nel settore di installatori, sprovvisti dell'adeguata formazione obbligatoria
Gli imputati dovranno pagare anche una provvisionale di 50 mila euro per i genitori e 10 mila euro per il fratello
Le piattaforme procurano volontà di passare sempre più tempo online, astinenza quando si è offline e fallimento nel controllo del tempo
“In questo anno e mezzo di governo, traspare il solito odio rosso senza vergogna. Una vera e propria escalation di insulti ai danni della presidente”
Vittima e aggressore sono già stati indagati nell'Operazione Tritone. Dietro il tentato omicidio l'ombra della mafia nel settore degli autospurghi
Gli amministratori comunali si sono confrontati con i partner del progetto "La Città della Cultura". Il sindaco: “Vogliamo essere pronti"
“L’idea del Governo di realizzare nella zona di Alli di Catanzaro un CPR si pone in modo netto contro le aspirazioni di crescita della città”
La candidatura del presidente della Regione era stata anticipata. "Ho deciso di dare una mano al ministro", aveva detto
La donna ha anche aggredito un’impiegata che ha cercato di fermarla. I danni complessivi sono stati di circa 1.500 euro
Il deceduto è di nazionalità georgiana ed è stato trovato vicino ai bagni pubblici. Gli inquirenti hanno disposto l’autopsia
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved