Comunali Catanzaro, la lista “Insieme Osiamo” per Di Lieto in campo per la pace

L'aspirante sindaco: "La guerra non accade per caso e nessun conflitto è inevitabile. Essere a favore della guerra o della della pace è una scelta"
di lieto

L’articolo 11 della Costituzione Italiana recita: “L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo.” In linea con quanto sancito nella nostra Carta Costituzionale i candidati della lista Insieme Osiamo per Francesco Di Lieto sindaco, insieme allo stesso, hanno deciso di manifestare per la pace lunedì 23 maggio 2022 alle ore 18:30 in Piazza Matteotti a Catanzaro. La manifestazione è aperta a chiunque voglia partecipare. Il ritrovo è al Cavatore per le ore 18:00.

“E’ una scelta”

“E’ una scelta”

“È una manifestazione – si legge in una nota stampa – per dire ‘No’ alla guerra. A tutte le guerre, anche a quelle dimenticate, alle guerre delle quali i media non parlano. Attualmente nel mondo ci sono 59 conflitti, i motivi per i quali si inizia a combattere sono sempre gli stessi: per motivi geopolitici, per il possesso di risorse, per il commercio di esseri umani, per il commercio di sostanze illegali, per motivi religiosi. Abbiamo la responsabilità di prenderci cura della vita di ognuno, non solo della nostra. I candidati di Insieme Osiamo – conclude il comunicato della lista a sostegno di Francesco Di Lieto – sono contrari a ogni forma di violenza, di discriminazione, di razzismo, di violazione dei diritti, di ingiustizia. La guerra non accade per caso e nessun conflitto è inevitabile. Essere a favore della guerra o essere a favore della pace è una scelta”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il membro Udc chiede la restituzione del medaglione sacro sottratto dalla chiesa di Bovalino. “Ogni reato deve essere considerato grave”
Il governatore ha partecipato alla Conferenza dei delegati calabresi al congresso del partito svoltasi a Lamezia Terme
L'iniziativa è partita dalla Casa del Popolo Thomas Sankara e ha visto l'adesione di diverse realtà e associazioni cittadine
La struttura, funzionante da 30 anni, custodisce 90 mila volumi e gestisce oltre 2 milioni di schede bibliografiche on line
Già in passato si erano verificati episodi simili ai danni dell’imprenditrice. Coldiretti Calabria: "Un vile atto e un gesto inqualificabile" 
Per l’8 Marzo la città ospita il cartellone "Il senso delle donne”, sostenuto dal Comune in collaborazione con le associazioni del territorio
Il gruppo provinciale per l’Ordine e la sicurezza pubblica si è riunito con la presenza della sottosegretaria all’Interno Wanda Ferro, tra altri
Le segreterie nazionali: “Riduzione preoccupante delle attività. La situazione sta degenerando in tutti i territori interessati, inclusa la Calabria”
Il caso
Dopo la vergognosa guerriglia post-derby le due Questure facciano subito luce su quanto accaduto. Ancora si attendono i Daspo dell’andata
A Lamezia Terme, il segretario generale del sindacato ha partecipato insieme a Roberto Occhiuto a un'iniziativa sullo sviluppo del Mezzogiorno
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved