Calabria7

Paola Caruso, i possibili papà: c’è anche Pedrazzini. Domani la verità?

E’ annunciata, come spesso capita, una puntata con milioni di telespettatori quella che andrà in onda domani sera su Canale 5, condotta da Barbara D’Urso.

“Live Non è la D’Urso” sarà soprattutto incentrata sulla storia di Paola Caruso, show girl catanzarese, che nelle precedenti puntate ha scoperto l’identità della sua madre biologica, grazie alla nota trasmissione Mediaset.

Imma Meleca, di Catanzaro, è risultata compatibile dopo il test del dna.

Ora, però, l’attesa è tutta concentrata su chi sia il padre, identificato, come dalla stessa Caruso raccontato al Corriere della Sera qualche giorno fa, in un ex calciatore del Catanzaro, che ha militato nella formazione giallorossa nella stagione 1984/85.

In tanti hanno provato a ricercare un profilo che si potesse avvicinare realmente alla verità. Ci sono plausibili opzioni, come Bivi, Cervone, Lorenzo e Boscolo, con quest’ultimo passato come estremamente somigliante.

Poi c’è anche la possibilità che il padre di Paola Caruso possa essere Massimo Pedrazzini, che ha vestito la maglia giallorossa collezionando 34 presenze nella stagione 1984/85 in serie C1 ed altre 4 in B nella stagione 1985/86.

La stessa D’Urso ha annunciato importanti novità per domani sera. Forse proprio domani troverà soluzione il toto-papà di Paola Caruso, che sarà epilogo di una storia che, per quanto incredibile, ha tenuto incollati ed interessati milioni di italiani.

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Elezioni Lamezia, candidati liste ‘Piccioni sindaco’ a Sambiase

nico de luca

Appalti pulizia di Poste italiane in Calabria, i sindacati chiedono chiarezza sul cambio di appalto

Damiana Riverso

Regionali Calabria: indette primarie per selezione candidati alla presidenza

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content