Calabria7

Parlamentare ucciso in chiesa, per la polizia britannica è terrorismo

L’omicidio del parlamentare tory David Amess è stato un atto di terrorismo. Lo ha stabilito la polizia britannica. Amess è stato accoltellato a morte da un venticinquenne di origini somale mentre incontrava gli elettori in una chiesa metodista di Leigh-on-Sea, in Essex. Gli investigatori hanno indicato “potenziali motivazioni legate all’estremismo islamico“. Secondo fonti del Guardian, il somalo sarebbe stato in precedenza segnalato come un individuo a rischio radicalizzazione nel programma Prevent, che monitora le persone in grado di commettere reati gravi di terrorismo. Dopo la tragedia bandiere a mezz’asta sono comparse a Westminster, sede della Camera dei Comuni, e a Downing Street, sede del governo britannico. Le immagini sono state diffuse dai media britannici.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Truffe anziani, blitz carabinieri in corso: 51 arresti

Mirko

Oscar 2021, Laura Pausini e Pinocchio ottengono tre candidature

Damiana Riverso

“Caso positivo al call center Abramo”, panico tra i dipendenti

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content