Calabria7

Picchia una donna e le ruba la borsa, un arresto a Reggio

picchia donna

I poliziotti dell’Ufficio Prevenzione generale e Soccorso pubblico di Reggio Calabria hanno individuato e fermato in poche ore l’autore di una rapina aggravata, commessa nei pressi di un supermercato Ipercoop cittadino.

Gli agenti delle Volanti sono intervenuti nella via Minniti su segnalazione al 113 di una donna che era stata aggredita da un uomo. Il malintenzionato, aveva bloccato la vittima alle spalle con l’intenzione di rubarle la borsa ma, non riuscendovi, l’aveva colpita al volto e si era impadronito del telefono cellulare che la donna teneva in mano.

Gli operatori hanno acquisito anche le immagini dei sistemi di videosorveglianza, avviando le attività di ricerca del soggetto nelle zone limitrofe. L’uomo è stato notato nei pressi del luogo ove aveva commesso il delitto, ed è stato immediatamente bloccato: un 39enne di nazionalità marocchina, è risultato in posizione irregolare sul territorio nazionale, e considerato il mancato possesso di documenti di identità e la gravità del reato commesso, ed è stato sottoposto ad un provvedimento restrittivo di fermo d’indiziato di delitto. Condotto in carcere, è stato convalidato il provvedimento ed è stato sottoposto ai domiciliari.

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Anas, A2: limitazioni nel Reggino

manfredi

Deteneva 31 volatili non cacciabili a Vibo, un deferito

Andrea Marino

Al lavoro nella clinica psichiatrica anche senza stipendio, Le Iene in Calabria

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content