Calabria7

San Luca, dopo 6 anni primo consiglio comunale

A distanza di sei anni dall’ultima seduta prima dello scioglimento per infiltrazioni ‘ndranghetiste, torna a riunirsi il consiglio comunale di San Luca (Reggio Calabria), il paese nell’Aspromonte nel quale lo scorso 26 maggio, dopo 11 anni, è stato eletto il nuovo sindaco. La riunione del Consiglio comunale scaturito dalle elezioni amministrative è stata fissata per il 6 giugno, alle 19.30, in prima convocazione (l’8 giugno in seconda) dal nuovo sindaco, Bruno Bartolo, che si è imposto sul noto massmediologo e giornalista Klaus Davi.
All’ordine del giorno ci sono la convalida degli eletti, il giuramento del sindaco e il suo primo intervento nella carica, con le comunicazioni sulla composizione della Giunta comunale. Lo stesso Davi, che sarà capogruppo della minoranza, ha postato su facebook la convocazione della seduta, definendola un “evento storico”: “Dopo anni – ha aggiunto Davi – ci sarà il primo Consiglio comunale. vi aspetto per celebrare questo bellissimo giorno per la Repubblica italiana! E ho anche trovato casa in paese”. A San Luca non si eleggeva un sindaco da ben 11 anni: l’ultimo era stato in carica fino al 2013, anno dello scioglimento per infiltrazioni mafiose.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, Ferro (FdI): “Assicurare sussidio ai tirocinanti”

Matteo Brancati

L’editoriale: È ufficiale, Abramo è già in campagna elettorale e un pezzo dell’opposizione “ammicca”

Danilo Colacino

Coronavirus, terzo caso di positività a Taurianova

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content