Tajani a Lamezia: “La Calabria è una regione importantissima per Forza Italia”

Tajani, capolista nella circoscrizione Sud nella prima tappa che lo porterà nel pomeriggio nel Crotonese e domattina a Reggio

“La Calabria è una regione importantissima che ha sempre dimostrato tanta attenzione e che ha dato tanto consenso a Forza Italia e al presidente Silvio Berlusconi. Abbiamo ottenuto risultati straordinari in occasione delle elezioni regionali. Abbiamo un ottimo presidente di Regione e possiamo contare una classe dirigente di alto livello. Ci saranno nelle liste anche candidati di altissimo livello come la vicepresidente della Regione che correrà per il Parlamento europeo”.

Lo ha affermato il vicepremier e leader di Forza Italia Antonio Tajani a Lamezia Terme dove ha partecipato, a meno di 24 ore dal deposito delle liste elettorali per le consultazioni europee dell’8 e 9 giugno, ad un’iniziativa promossa dal coordinamento regionale del partito. Nell’occasione presenti anche il coordinatore calabrese e deputato Francesco Cannizzaro e il presidente della Regione e vice segretario nazionale Roberto Occhiuto, è stata ufficializzata l’adesione di 172 amministratori tra cui i presidenti delle Province di Cosenza e Crotone, rispettivamente Rosaria Succurro e Sergio Ferrari, e una trentina di sindaci.

Lo ha affermato il vicepremier e leader di Forza Italia Antonio Tajani a Lamezia Terme dove ha partecipato, a meno di 24 ore dal deposito delle liste elettorali per le consultazioni europee dell’8 e 9 giugno, ad un’iniziativa promossa dal coordinamento regionale del partito. Nell’occasione presenti anche il coordinatore calabrese e deputato Francesco Cannizzaro e il presidente della Regione e vice segretario nazionale Roberto Occhiuto, è stata ufficializzata l’adesione di 172 amministratori tra cui i presidenti delle Province di Cosenza e Crotone, rispettivamente Rosaria Succurro e Sergio Ferrari, e una trentina di sindaci.

Europee, apertura campagna elettorale

Tajani, che è capolista nella circoscrizione sud nella prima tappa di una due giorni che segna di fatto l’apertura della campagna elettorale per le Europee 2024 e che lo porterà nel pomeriggio e stasera nel crotonese e domattina anche a Reggio Calabria, ha sottolineato l’importanza della scadenza elettorale precisando il partito a tutti i livelli lavora per superare l’asticella del 10%. “Ma sono qui – ha aggiunto – anche perché incontrerò il Presidente della Repubblica Albanese Bajram Begaj che è venuto nella regione per incontrare la comunità albanese di Calabria. Stasera e domani ci saranno appuntamenti importanti anche per dare risalto a questa parte della popolazione italiana, sono circa 100.000, la metà vive in questa regione ed è giusto prestare loro attenzione perché rappresentano un patrimonio fondamentale, anche della nostra cultura, delle nostre tradizioni anche per gli aspetti linguistici che conservano. Ci sono delle leggi dello Stato che tutelano questa minoranza che rappresenta una ricchezza non solo per la Calabria ma per tutto il nostro Paese”. 

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved