Vertenza Abramo CC, il Pd Calabria: “Non cali l’attenzione del tavolo ministeriale”

E' quanto affermano in una nota congiunta il segretario e la presidente dell'assemblea regionale del Pd rispettivamente Nicola Irto e Giusy Iemma

“Non può calare l’attenzione sulla preoccupazione che lavoratori e sindacati dell’Abramo Customer Care continuano ad esprimere riguardo alla complessa vertenza che interessa mille famiglie calabresi”. E’ quanto affermano in una nota congiunta il segretario e la presidente dell’assemblea regionale del Pd rispettivamente Nicola Irto e Giusy Iemma.

Nonostante le rassicurazioni pervenute dal tavolo ministeriale a cui ha preso parte anche il governatore Roberto Occhiuto, tuttora non si hanno notizie certe e aggiornate in merito all’impegno assunto da parte del gruppo Tim, che rappresenta la commessa più rilevante, di ripristinare i volumi di traffico nelle more che si realizzi la procedura di ricollocamento dei dipendenti proposta anche dalla Regione Calabria. Un’intesa che avrebbe dovuto avere tempi  di realizzazione brevi e sicuri, ma dai sindacati prosegue a restare alto l’allarme. C’è bisogno di mettere d’accordo tutte le parti coinvolte al tavolo ministeriale per far sì che il futuro occupazionale dei lavoratori dell’Abramo CC venga blindato una volta per tutte. C’è in ballo il destino di migliaia di famiglie e, con esso, un pezzo importante della tenuta economica e sociale della nostra regione”.

Nonostante le rassicurazioni pervenute dal tavolo ministeriale a cui ha preso parte anche il governatore Roberto Occhiuto, tuttora non si hanno notizie certe e aggiornate in merito all’impegno assunto da parte del gruppo Tim, che rappresenta la commessa più rilevante, di ripristinare i volumi di traffico nelle more che si realizzi la procedura di ricollocamento dei dipendenti proposta anche dalla Regione Calabria. Un’intesa che avrebbe dovuto avere tempi  di realizzazione brevi e sicuri, ma dai sindacati prosegue a restare alto l’allarme. C’è bisogno di mettere d’accordo tutte le parti coinvolte al tavolo ministeriale per far sì che il futuro occupazionale dei lavoratori dell’Abramo CC venga blindato una volta per tutte. C’è in ballo il destino di migliaia di famiglie e, con esso, un pezzo importante della tenuta economica e sociale della nostra regione”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
Il gup nelle motivazioni della sentenza: "era a conoscenza dei rapporti tra 'ndrangheta e servizi segreti"
I genitori hanno scoperto casualmente un anno fa della malattia del figlio, dopo una serie di accertamenti
"Il mio ginecologo mi ricorda che devo controllare una cisti ovarica. Da lì parte uno tsunami. Risonanza, ricovero, operazione. Ciao ovaie"
Prende il posto di Bruno Trocini. Da giocatore ha indossato la maglia amaranto tra il 1988 e il 1990 ai tempi di Nevio Scala
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved