L'Intervista

“Cardio Vibo 2024”, Michele Comito: “Ecco cosa stiamo facendo per migliorare la sanità in Calabria”

Alla tre giorni medico-scientifica dal tema "Cuore e dintorni" il top della cardiologia calabrese e italiana

La tre giorni medico-scientifica dal tema “Cuore e dintorni”, organizzata dal responsabile dell’Unità operativa di cardiologia dell’ospedale “Jazzolino” di Vibo Valentia dottore Alfredo De Nardo, è entrata nel vivo con l’intervento del prof. Ciro Indolfi, ordinario di cardiologia e direttore del Centro ricerche malattie cardiovascolari dell’Università “Magna Graecia” di Catanzaro.

L’importante congresso medico, che vede la presenza dei migliori cardiologi e cardiochirurghi calabresi e italiani, rappresenta uno spartiacque tra presente e passato perché ridisegna in termini di collaborazione scientifica l’intera rete cardiologica calabrese. La presenza del prof. Indolfi e di altri illustri cattedratici proietta l’iniziativa in ambito nazionale, soprattutto, per i traguardi ambiziosi che la cardiologia calabrese intende raggiungere. In una recente intervista il prof. Indolfi aveva detto che il suo sogno era quello di spingere i milanesi a curarsi in Calabria. Nel suo reparto catanzarese è riuscito, visto il numero di interventi di rivascolarizzazione che la sua equipe ogni anno riesce a fare. Il top delle cure si può raggiungere in tutte le Unità operative cardiologiche calabresi che negli ultimi cinque anni, grazie a cardiologi preparatissimi, hanno fatto passi da gigante.

Nell’ambito dei lavori congressuali, è stato assegnato il premio “Cardio Vibo 2024” al dottore Michele Comito, per anni primario dell’Unità operativa di cardiologia dello “Jazzolino” di Vibo Valentia. Il dottore Comito, attuale consigliere regionale di Forza Italia, è stato premiato per il suo impegno a favore di una Sanità efficiente e vicina all’esigenze dei cittadini. In particolare di quelli più fragili. L’ex primario, attualmente in aspettativa, è stato tra i fondatori, insieme al prof. Vito Rosano, del moderno reparto di cardiologia in funzione allo “Jazzolino”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
E' stato insignito di ben due premi per i record di pista nella categoria OKN-J, ottenuti nei due circuiti calabresi
Promotrice della manifestazione, il vicesindaco Iemma, con la collaborazione di Sieco e degli assessorati all’Ambiente e Pubblica istruzione
Nonostante il pronunciamento della Corte di Cassazione che aveva annullato con rinvio l'ordinanza cautelare. E' accusato di concorso esterno
storie
Torna alla memoria un vecchio episodio raccontato durante la visita a Catanzaro sul terrazzo del San Giovanni che oggi porta il suo nome
I particolari dell'inchiesta "Arangea" che ha portato all'arresto di 12 persone per associazione mafiosa, estorsione e trasferimento fraudolento di valori
Protagonisti della struggente storia di umana solidarietà il prete degli ultimi don Peppino Fiorillo e il cittadino Ceco Norbert Ludrouoskj
Servizio ad alto impatto della Compagnia Carabinieri di Lamezia. Controlli nelle aree della movida: scattano denunce e sanzioni
La Procura di Catanzaro aprirà un fascicolo d'indagine sull'incidente e nel frattempo ha provveduto a sequestrare i due mezzi coinvolti
Nella puntata andata in onda ieri sera Report ha rispolverato quello che viene definito il quinto scenario, ovvero la pista israeliana
Le indagini hanno permesso di ricostruire dinamiche e assetti di un’articolazione di ndrangheta facente capo ad una “locale” operante nel territorio del comune
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved