Comunali a Vibo, spunta una quarta candidatura a sindaco: Rifondazione Comunista punta su Murabito

Siciliana di origini, calabrese d'adozione, impiegata: ecco chi è Marcella Murabito, l'unica donna in corsa per la successione a Maria Limardo
comune vibo

A pochi giorni dalla presentazione ufficiale delle liste spunta una quarta candidatura a sindaco per le prossime elezioni amministrative di Vibo in programma l’8 e il 9 giugno. In campo ci sarà anche la lista di Rifondazione Comunista con 24 candidati al Consiglio Comunale a sostegno dell’aspirante sindaco Marcella Murabito, siciliana di origini, calabrese d’adozione, impiegata, già candidata alle Europee di cinque anni fa con la lista dell’ex sindaco di Napoli, Luigi De Magistris.

Quasi cinquecento candidati al Consiglio comunale

Quasi cinquecento candidati al Consiglio comunale

Marcella Murabito sarà quindi il quarto incomodo e l’unica donna in corsa per la poltrona di primo cittadino. Per il resto tutto coma da copione. Roberto Cosentino guiderà la corazzata del centrodestra che dovrebbe essere composta da non più di sei liste (quella del candidato a sindaco, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Forza Vibo, Vibo Unica e Indipendenza). Francesco Muzzopappa è sostenuto dalle forze politiche centriste con cinque compagini ad appoggiarlo e tra queste la super lista ispirata da Vito Pitaro (in campo anche Identità territoriale; Vibo al Centro con i simboli di Italia Viva e Italia del Meridione; Insieme al Centro con quelli di UDC, Noi Moderati e Legati al territorio e, infine, la lista di Azione con il simbolo del partito di Calenda. Enzo Romeo, leader della coalizione di centrosinistra, godrà del sostegno del Partito democratico, del Movimento Cinquestelle e dei Progressisti di Antonio Lo Schiavo oltre a quello di una lista composta dai suoi fedelissimi. In campo dovrebbe esserci anche Alleanza Verdi-Sinistra. Complessivamente i candidati al Consiglio comunale dovrebbero meno di cinquecento. Comunque vada un esercito alla ricerca di una poltrona a palazzo “Luigi Razza”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved