Una cardiologia avanzata a Vibo, l’impresa possibile dell’equipe del dottore De Nardo (VIDEO)

L'appello a Occhiuto da parte dei cardiopatici. L’equipe medica dello Jazzolino va messa nelle condizioni di poter effettuare anche interventi di rivascolarizzazione

Alcuni dei migliori cardiologi italiani e calabresi si sono dati appuntamento a Vibo Valentia per ridisegnare il futuro di questa importante branca medica dal cui funzionamento dipende la vita di migliaia di persone. Merito di questa importante iniziativa medico-scientifica il direttore dell’Utic dell’ospedale “Jazzolino” di Vibo Valentia Alfredo De Nardo il quale, da tempo, sta facendo di tutto per riorganizzare l’intera area cardiologica del territorio vibonese. Ancora non c’è riuscito, non perché mancano le professionalità mediche, ma perché la politica non è disponibile a recepire le richieste di una moderna e avanzata sanità provenienti da un territorio che si trova ben 5 presidi ospedalieri fatiscenti realizzati oltre mezzo secolo fa.

Il confronto e le proposte di cardiologi di spessore internazionale e la preparazione del team guidato dal direttore De Nardo, si spera possano convincere il commissario ad acta della Sanità calabrese Roberto Occhiuto a mettere mano ad un’area cardiologica avanzata dal punto di vista delle tecniche e delle cure anche sul territorio vibonese. Sarebbe un notevole passo avanti dotare l’Asp di Vibo Valentia di un reparto e di un’equipe in grado di poter effettuare interventi di rivascolarizzazione. Quanti disagi si potrebbero evitare agli utenti che spesso rischiano la vita per mancanza di posti letto negli ospedali “Pugliese” e “Germaneto” di Catanzaro.

Il dottore De Nardo è pronto ad accettare una sfida del genere perché è un professionista preparato e si trova accanto colleghi esperti che guardano all’evoluzione delle tecniche cardiologiche. Il numero uno dell’area cardiologica del nosocomio “Jazzolino” De Nardo è molto fiducioso che un cambiamento possa avvenire. Forse non nell’immediato. Nell’attesa che questo miracolo possa avvenire, l’equipe guidata dal dottore De Nardo continua a salvare la vita di molte persone. L’appello dei cardiopatici al governatore Occhiuto ad intervenire con cambiamenti epocali nella sanità vibonese si fa sempre più pressante. Si spera che venga recepito.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Al convegno è intervenuto anche il procuratore di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri, che ha parlato del ruolo egemone della ‘ndrangheta nel narcotraffico
L’ipotesi più accreditata al momento è che sia stata colpita per errore dal proiettile. La donna è morta questa mattina in ospedale
Si cerca una soluzione rapida ed efficace della problematica. Al vertice in Prefettura parteciperanno Comune, Regione e Corap
La Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso del procuratore generale contro la sentenza di assoluzione emessa dalla Corte d'appello di Catanzaro
Circolare operativa agli enti proprietari delle strade finalizzata a coordinare gli interventi di messa in sicurezza e di miglioramento delle condizioni
Si trova attualmente agli arresti domiciliari ed è accusato di aver perseguitato con diverse condotte una donna conosciuta nel corso di una cena
Il prossimo sabato 25 maggio l’incontro “Con Giorgia i giovani cambiano l’Europa”. Ci saranno i candidati alle elezioni europee
La squadra in Lombardia con un volo charter. Si trasferirà in una struttura vicino a Cremona per il ritiro prepartita abituale
L'imputato secondo l'accusa, si sarebbe fatto praticare rapporti orali da una minorenne in cambio di una somma di denaro
“Tutino condottiero dall'animo nobile e punto di riferimento per i valori da trasmettere ai nostri giovani”
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved