Calabria7

Blocco pagamenti con bancomat e carte di credito, si chiede risarcimento

“Chiediamo alle banche coinvolte e ai gestori delle carte di prevedere un risarcimento automatico in favore dei cittadini interessati dai disagi, sottoforma di sconti su costi di gestione di carte e bancomat, bonus e altri vantaggi da riconoscere ai propri clienti”. Lo afferma il presidente del Codacons Carlo Rienzi dopo i disservizi sui pagamenti questa mattina. “Una sorta di blackout per i pagamenti elettronici che ha impedito di completare pagamenti con bancomat e carte di credito. Ogni transazione risultava impossibile ed era quindi necessario procedere al pagamento in contanti. Un disservizio che ha causato enormi disagi agli utenti, e per il quale devono scattare ora indennizzi automatici. Resta ferma la possibilità, per chi ha subito danni maggiori e dimostrabili, di agire contro gli istituti di credito ai fini del risarcimento del danno morale e materiale” ha concluso Rienzi.

LEGGI ANCHE | Stop ai pagamenti elettronici in tutta Italia, bancomat bloccati nei Pos

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Mamme protestano a Lamezia contro la mancata apertura degli asili comunali

Maria Teresa Improta

“Infermeria regionale chiusa nonostante contratto con Asp. La vergogna in Cittadella”

Mirko

Università Reggio, Master per “tecnico esperto in gestione sostenibile degli ecosistemi forestali ed urbani”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content