Calabria7

Due positivi al Covid al funerale del suocero di Grande Aracri

Due persone positive al Covid presenti al funerale di Paolo Pucci, 85 anni, suocero di Francesco Grande Aracri, uno dei fratelli del boss della ‘ndrangheta Nicolino.

E’ avvenuto a Brescello, comune in Emilia Romagna. Alla tumulazione, avvenuta ai primi di aprile, ha preso parte una quindicina di persone, tra le quali anche un uomo di 47 anni e una donna di 41, parenti del defunto, entrambi positivi al Coronavirus. Alle esequie si sono presentati i carabinieri, che hanno identificato i presenti e li hanno denunciati per aver formato un assembramento vietato dalle norme anti-Covid. Le due persone positive sono state denunciate anche per epidemia colposa e inosservanza del divieto assoluto di allontanarsi dalla propria abitazione.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Paura nel Reggino, anziana tenta di accendere una stufa e provoca incendio in casa

Matteo Brancati

‘Ndrangheta, arrestati 5 percettori del reddito di cittadinanza

Mirko

Incendio in area residenziale di San Giovanni in Fiore, piromane in manette

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content