Calabria7

Lavoro, Regione chiede dati residui attivi trattamenti in deroga

Lettera della Regione al direttore regionale Inps Calabria per chiedere a che punto siano le attività di verifica che si sarebbero dovute concludere entro lo scorso settembre.

“A che punto sono le attività di verifica per definire e certificare i residui relativi alla concessione dei trattamenti in deroga nella Regione Calabria? E’ quanto chiede l’assessore regionale al Lavoro, Angela Robbe, che – di concerto con il Presidente Mario Oliverio – ha scritto una lettera al direttore regionale Inps Calabria, dottor Diego De Felice. “Tali attività di verifica – scrive l’assessore Robbe – per come appreso negli incontri pregressi, avrebbero dovuto concludersi entro lo scorso settembre e invece ad oggi non risulta sia arrivata ad esito”.

“Qualora l’attività di accertamento delle risorse non fosse ancora completata”, l’Assessore al Lavoro chiede di conoscere le ragioni per cui “si è determinato un ritardo così significativo e di completare tale attività nel più breve tempo possibile al fine di poter definire,di conseguenza, l’accertamento delle disponibilità, le ulteriori attività possibili in favore degli ex percettori di mobilità in deroga”.

Redazione Calabria 7

Articoli Correlati

Puccio: “Azienda unica ospedaliera risultato soddisfacente”

Matteo Brancati

Sbarchi fantasma in Calabria, l’emergenza non è solo la Sea Watch

Carmen Mirarchi

Prevenzione malattie cardiovascolari, il Comune che allunga la vita

Mirko