‘Nduja, friarielli e gorgonzola: ecco la pizza di Gratteri. L’omaggio dei ragazzi di “PizzAut”

Ospite, insieme al professore Antonio Nicaso, del noto locale milanese, laboratorio di inclusione sociale, gestito da ragazzi con autismo

‘Nduja per le origini calabresi, friarielli per l’incarico a Napoli, gorgonzola per la sua visita in provincia di Milano. Sono i tre ingredienti della piazza dedicata a Nicola Gratteri, l’omaggio dei ragazzi della pizzeria “PizzAut” di Cassina dè Pecchi al magistrato di Gerace.

Gratteri è stato infatti ospite, insieme al professore Antonio Nicaso, del noto locale milanese, laboratorio di inclusione sociale, gestito da ragazzi con autismo affiancati da professionisti della ristorazione e dei processi educativi. Lo chef Nico Acampora ha illustrato a Gratteri come è nata la pizza e quali sono i suoi ingredienti. “Molto buona”, ha commentato il procuratore, come si vede in un video diffuso da PizzAut e condiviso sui social dallo stesso Gratteri. 

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il cancro del colon-retto rappresenta in Italia la terza neoplasia negli uomini e la seconda nelle donne.
Il governatore sottolinea l'importanza delle risorse ottenute in seguito all'accordo con il Ministero dell'Ambiente
In evidente stato di shock è stata affidata ai sanitari del Suem118 e trasportata in ospedale per accertamenti
L’attività di monitoraggio è andata avanti per tutta la notte e ancora in queste ore le strutture sul territorio sono allertate e pronte ad intervenire
Al convegno è intervenuto anche il procuratore di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri, che ha parlato del ruolo egemone della ‘ndrangheta nel narcotraffico
L’ipotesi più accreditata al momento è che sia stata colpita per errore dal proiettile. La donna è morta questa mattina in ospedale
Si cerca una soluzione rapida ed efficace della problematica. Al vertice in Prefettura parteciperanno Comune, Regione e Corap
La Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso del procuratore generale contro la sentenza di assoluzione emessa dalla Corte d'appello di Catanzaro
Circolare operativa agli enti proprietari delle strade finalizzata a coordinare gli interventi di messa in sicurezza e di miglioramento delle condizioni
Si trova attualmente agli arresti domiciliari ed è accusato di aver perseguitato con diverse condotte una donna conosciuta nel corso di una cena
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved