Calabria7

Presentati a Catanzaro i nuovi 24 autobus per il trasporto pubblico locale (FOTO E VIDEO)

Ferrovie della Calabria ha presentato a Catanzaro la nuova flotta di 24 autobus per il trasporto pubblico locale. Alla presentazione dei mezzi, avvenuta nel piazzale della sede della Regione, hanno partecipato il governatore Roberto Occhiuto, l’assessore regionale alla Mobilità Fausto Orsomarso e l’amministratore unico delle Ferrovie della Calabria, Artistide Vercillo Martino: i nuovi autobus entreranno in esercizio da lunedì.

Occhiuto: “Potenziata l’offerta per i cittadini calabresi”

“Sono particolarmente felice – ha detto Occhiuto – perché Ferrovie della Calabria riesce a potenziare e qualificare la sua offerta per i cittadini calabresi. Complimenti all’assessore regionale Orsomarso che ha seguito nelle ultime settimane, passo passo, questo percorso amministrativo. Ci auguriamo che anche le aziende private convenzionate con la Regione facciano altrettanto perché è importante che i calabresi abbiano servizi di serie A anche in ordine alla mobilità”.

Occhiuto ha ricordato che “ci sono tante risorse derivanti derivanti dalla programmazione nazionale, il governo ha previsto incentivi e stanziato fondi per rinnovare il parco autobus delle aziende, per adeguarli anche ai bisogni dei disabili; quindi, è importante che questi investimenti incentivati possano farli anche i privati. Ci aspettiamo molto da loro, ci aspettiamo dunque che si muovano nella direzione del biglietto unico regionale per poter viaggiare su tutti i mezzi pubblici della regione e del potenziamento dei servizi e delle tratte verso gli hub turistici della Calabria. Stiamo ragionando anche sulla necessità di potenziare alcune linee per migliorare la mobilità nelle aree interne: poiché chiediamo questo ai privati – ha spiegato il presidente della Regione – cerchiamo di dare l’esempio con le aziende pubbliche e così si è fatto per Ferrovie della Calabria”.

Orsomarso: “Non siamo destinati a restare per sempre ultimi”

L’assessore regionale Orsomarso ha parlato di “mezzi moderni non solo per il comfort ma anche per la sicurezza, inoltre sono dotati di pedane che garantiscono accesso ai disabili. Non siamo destinati a restare per sempre ultimi. Per questo c’è un’unica ricetta: lavorare ogni giorno e lavorare sempre meglio”.

Un “primo passo” per il “rinnovo del parco rotabile”

A sua volta, l’amministratore unico di Ferrovie della Calabria Vercillo Martino ha osservato che “questo è un primo passo per il rinnovo del parco rotabile che dobbiamo fare necessariamente. Attualmente le criticità, al di là delle problematiche legate alla pandemia per le quali abbiamo potenziato il sistema dei controlli, sono quelle di dover riprendere una normalità del servizio in quanto i flussi dei passeggeri sono leggermente ridotti sempre per effetto della pandemia, e quella di migliorare la qualità dei servizi con mezzi più moderni e adeguati ai tempi. L’investimento complessivo – ha concluso Vercillo Martino – è di 25 milioni, questo è un primo da 5 milioni, di cui il 60% cofinanziato dalla Regione e il 40% un apporto diretto di Ferrovie della Calabria”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, 7 nuovi positivi e 20 guarigioni a Lamezia Terme

Mirko

Regione, Longo e Brancati disertano la riunione della commissione Sanità sull’emergenza Covid

bruno mirante

Consiglio comunale, Manuela Costanzo attacca il dirigente Ottaviano: Viene in Aula non preparato

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content