Si vota a Nicotera e a Mileto, ma il rischio scioglimento per ‘ndrangheta resta

Tagliata fuori Tropea, non è escluso lo scioglimento per infiltrazioni mafiose degli altri due comuni del Vibonese
sorical vibo

Il prefetto di Vibo Valentia, Paolo Giovanni Grieco, ha trasmesso ai 14 comuni del Vibonese chiamati al voto l’8 e il 9 giugno il decreto di convocazione dei comizi elettorali per l’elezione di sindaci e consiglieri comunali.

Tra questi anche Mileto e Nicotera  sottoposte ad accesso antimafia da parte della Prefettura con il compito di accertare eventuali condizionamenti della ‘ndrangheta. Ma sul loro futuro incombe il rischio di uno scioglimento da parte del governo nazionale su proposta del ministro dell’Interno, decisione che potrebbe arrivare da parte del Cdm anche prima del voto nel caso di Nicotera o subito dopo il voto nel caso di Mileto. Lo scioglimento per infiltrazioni mafiose del Consiglio comunale di Tropea è arrivato alla vigilia della tornata elettorale amministrativa, da cui  la Perla del Tirreno è tagliata fuori e non è detto che Mileto e Nicotera, chiamate alle urne, siano salvi dallo scioglimento per mafia.   

Tra questi anche Mileto e Nicotera  sottoposte ad accesso antimafia da parte della Prefettura con il compito di accertare eventuali condizionamenti della ‘ndrangheta. Ma sul loro futuro incombe il rischio di uno scioglimento da parte del governo nazionale su proposta del ministro dell’Interno, decisione che potrebbe arrivare da parte del Cdm anche prima del voto nel caso di Nicotera o subito dopo il voto nel caso di Mileto. Lo scioglimento per infiltrazioni mafiose del Consiglio comunale di Tropea è arrivato alla vigilia della tornata elettorale amministrativa, da cui  la Perla del Tirreno è tagliata fuori e non è detto che Mileto e Nicotera, chiamate alle urne, siano salvi dallo scioglimento per mafia.   

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
Il gup nelle motivazioni della sentenza: "era a conoscenza dei rapporti tra 'ndrangheta e servizi segreti"
I genitori hanno scoperto casualmente un anno fa della malattia del figlio, dopo una serie di accertamenti
"Il mio ginecologo mi ricorda che devo controllare una cisti ovarica. Da lì parte uno tsunami. Risonanza, ricovero, operazione. Ciao ovaie"
Prende il posto di Bruno Trocini. Da giocatore ha indossato la maglia amaranto tra il 1988 e il 1990 ai tempi di Nevio Scala
I tempi? Appena la vice presidente Princi sarà proclamata in Europarlamento. Il governatore conferma: "Ho intenzione di alleggerirmi di alcune competenze"
Accolto l'appello della difesa. Nessuna pericolosità sociale: "non esistono elementi da cui desumere l'appartenenza alla 'ndrangheta"
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved