Calabria7

Vax Day, il bilancio di Spirlì: “Più di 19mila somministrazioni, una giornata straordinaria”

incendi calabria

“È stata una giornata straordinaria. Il primo appuntamento con il “Vax day” si è chiuso con la considerevole cifra di 19.046 persone vaccinate, dato in via di consolidamento alle ore 21.55”. Lo afferma il presidente della Regione Calabria, Nino Spirlì, al termine della prima giornata del “Vax day” calabrese.

“Sono – commenta ancora il presidente -soddisfatto per il risultato raggiunto, in linea con le nostre previsioni. Desidero ringraziare di vero cuore tutto il personale sanitario, militare e volontario che, con il proprio lavoro, ha permesso alla Calabria di centrare questo target. Un grande plauso va al delegato della struttura commissariale nazionale, generale Saverio Pirro, e a tutti gli altri ufficiali e sottufficiali dell’Esercito italiano; ai commissari delle Asp e Ao; ai medici e agli operatori sanitari; alla Protezione civile regionale, guidata dal dg Fortunato Varone; alla Croce rossa; ai volontari di tutte le associazioni coinvolte”.

“La prima tappa è stata più che soddisfacente. Adesso – conclude il presidente della Regione -, bisogna fare altrettanto bene domani e ho tutti i motivi per credere che andrà così. Il “Vax day” calabrese, oltre a imprimere una accelerazione a tutta la nostra campagna, ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini sull’importanza della vaccinazione, lo strumento più potente e veloce che abbiamo per lasciarci alle spalle questa epidemia, che è sanitaria ma anche economica e sociale”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Verso l’8 marzo, uno striscione lungo quanto la lista dei femminicidi in piazza a Crotone

bruno mirante

Aggredisce connazionale con bastone nel centro Sprar: arrestato 32enne

manfredi

Incidente a Catanzaro, motocarro contro un muro: un ferito

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content