Calabria7

Balneazione: in un punto del litorale vibonese contaminazione al di sopra dei limiti di legge

arpacal pizzo

Il Servizio tematico Acque del Dipartimento provinciale di Vibo Valentia ha informato il Comune di Pizzo Calabro in provincia di Vibo Valentia, la Regione Calabria e il Ministero della Salute, che le analisi delle acque destinate alla balneazione relative al campione eseguito ieri nell’area denominata lido Malfara, hanno rilevato la non conformità ai parametri di legge. Come prevede la normativa, ora spetta al Comune comunicare all’Agenzia le misure di gestione intraprese, come l’individuazione delle cause di inquinamento, i programmi d’intervento, la rimozione delle cause, nonché le relative ordinanze sindacali di divieto alla balneazione per i tratti indicati.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Vibo come Gomorra, tentato omicidio in pieno centro ripreso dalle telecamere

Mimmo Famularo

Discorso al megafono e Inno: dottoressa calabrese combatte così (VIDEO)

manfredi

Locride, testa di pecora mozzata e auto incendiata ad avvocato

nico de luca
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content