Calabria7

Coronavirus in Calabria, ancora 6 morti. Pochi positivi e 356 guariti

Coronavirus in Italia

Oggi in Calabria sono stati registrati 78 nuovi positivi al Coronavirus, 6 i morti. I tamponi effettuati sono stati 2.138 con un’incidenza di esiti positivi del 3,65%. Si registra una riduzione dei ricoveri ordinari (-4) e in Terapia intensiva (-1). Sono 356 i guariti.

I casi confermati oggi sono così suddivisi: Catanzaro 7, Cosenza 27, Crotone 6, Reggio Calabria 28, Vibo Valentia 8, Altra regione o Stato Estero 2

Il bollettino della Regione Calabria

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 891656 (+2.138).

Le persone risultate positive al Coronavirus sono 67950 (+78) rispetto a ieri.

Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle AA.SS.PP. della Regione Calabria.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 780 (31 in reparto, 2 in terapia intensiva, 747 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 9311 (9171 guariti, 140 deceduti)

– Cosenza: CASI ATTIVI 6303 (60 in reparto, 5 in terapia intensiva, 6238 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 16380 (15834 guariti, 546 deceduti)

– Crotone: CASI ATTIVI 131 (14 in reparto, 0 in terapia intensiva, 117 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 6350 (6251 guariti, 99 deceduti)

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 805 (56 in reparto, 5 in terapia intensiva, 744 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 22007 (21681 guariti, 326 deceduti)

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 193 (7 in reparto, 0 in terapia intensiva, 186 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 5284 (5193 guariti, 91 deceduti)

L’ ASP di Cosenza comunica che: “Oggi sono stati registrati due decessi a domicilio, avvenuti rispettivamente il 6/04/2021 ed il 27/04/2021”.

Un decesso avvenuto presso l’AOU Mater Domini è stato inserito nell’ASP di provenienza (Vibo Valentia).

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coldiretti non ci sta e si mobilita contro l’apertura della discarica “la zingara”

manfredi

Rischiano lo sfratto e protestano davanti al Comune di Cosenza

Damiana Riverso

Indagine “Kossa”, Legambiente Calabria si costituirà parte civile

Giovanni Bevacqua
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content