Dalla Scozia in Calabria per salvare l’arbereshe con i social, la ricerca di Rohin Buch

Il ricercatore dell'Università di Saint Andrew ha visitato l'Arbëria per studiare il ruolo della tecnologia nella salvaguardia della lingua millenaria

Rohin Buch è un ricercatore dell’Università di Saint Andrew, in Scozia, e ha visitato l’Arbëria, l’isola linguistica dei discendenti del popolo albanese in Calabria, per studiare il ruolo dei social media nella salvaguardia dell’arbëreshe, lingua a rischio di estinzione. Sostenuto dall’associazione Fili Meridiani, di Pallagorio in provincia di Crotone, Buch ha intervistato i componenti della comunità arbëreshe di diverse fasce d’età, insieme a studiosi locali, per comprendere come le piattaforme digitali possano essere utilizzate efficacemente per promuovere e diffondere la cultura e la lingua arbëreshe.

Il lavoro svolto da Fili Meridiani

Il lavoro svolto da Fili Meridiani

Il ricercatore ha incrociato il lavoro svolto da Fili Meridiani, team impegnato da anni nella salvaguardia del patrimonio culturale e linguistico degli albanesi di Calabria, osservandone da vicino le attività tra cui la creazione di video in lingua arbëreshe distribuiti attraverso i social media. Buch ha evidenziato il potenziale delle piattaforme digitali per la condivisione di contenuti culturali, lezioni linguistiche e per facilitare connessioni tra le diverse comunità arbëreshe sparse nel mondo.

Ne è venuta fuori una panoramica di come le nuove tecnologie possano essere sfruttate per preservare e diffondere lingue e culture minoritarie, come appunto quella arbëreshe, evidenziando la necessità di un impegno continuo e collaborativo. La visita di Buch in Arbëria non solo ha fornito preziosi spunti per futuri studi e iniziative nel campo della salvaguardia linguistica e culturale, ma ha dimostrato come i social media possano rappresentare un alleato nella missione di mantenere viva la lingua arbëreshe e la sua cultura millenaria. Dai risultati della ricerca è emersa l’importanza di un approccio integrato che coinvolga gli aspetti tecnologici e umani, offrendo nuove prospettive per la conservazione di patrimoni linguistici e culturali preziosi e a rischio di progressiva scomparsa. (ANSA)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
Un evento che ha riunito i congregari presenti, finalizzato all’approvazione dei documenti contabili dell'associazione
Romano Bucci: "Si è trattato di uno scontro di gioco su un cross, uno dei due ragazzi intervenuti ha avuto la peggio con un trauma cranico"
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved