Calabria7

De Magistris: “Morisi indagato è un motivo in più per stare lontani da Salvini”

“Morisi, l’uomo della Bestia, lo strumento della propaganda del leader della Lega Salvini, è indagato per gravi fatti di droga. Un motivo in più per stare lontano da un politico che si è costruito fondando le sue idee sul rancore e l’odio nei confronti dei diversi, meridionali per primi, e che deve ancora restituire il maltolto di soldi pubblici sottratti alle tasche degli italiani. E in Calabria gli piace andare a braccetto, frequentare e candidare persone dalle quali sarebbe necessario rimanere a distanza di sicurezza”. Lo afferma Luigi de Magistris, candidato presidente alla Regione Calabria.

Iniziativa a Lamezia in vista delle Regionali

De Magistris sarà domani a Lamezia Terme su corso Giovanni Nicotera. “L’iniziativa – spiega una nota – è in programma domani alle ore 20 di fronte la sede del comitato per Luigi de Magistris area centro in corso Giovanni Nicotera, 39. Da Lamezia ancora una volta la coalizione a sostegno di Luigi de Magistris lancerà un messaggio chiaro a pochi giorni dal voto: il 3 e il 4 ottobre un’occasione storica per la Calabria, un ‘referendum’ – si legge – tra libertà e ricatto, tra la classe politica che ha distrutto la nostra regione negli ultimi decenni e un’alternativa di governo fatta da donne e uomini liberi con le mani pulite che vogliono scrivere una nuova pagina per la nostra terra”.

LEGGI ANCHE | Morisi indagato per droga: “Chiedo scusa a Salvini e alla Lega”

LEGGI ANCHE | L’ex guru dei social di Salvini indagato per cessione di droga

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Giovino, il match maggioranza-opposizione prosegue fra accuse e difese

manfredi

Salvini: “Calabresi gente tosta che chiede più lavoro non vitalizi”

manfredi

Coronavirus, Roccella Jonica si prepara alla Fase 3

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content