Calabria7

Donato un defibrillatore in Tribunale

“Abbiamo ritenuto che l’installazione di un defibrillatore sia indispensabile in un luogo come il Tribunale, dove ogni giorno transitano e lavorano molte persone. La speranza è in ogni caso che non vi si debba fare ricorso. La sua presenza, offre la garanzia di poter intervenire, ove necessario, salvando una vita”. L’avvocato Gioconda Soluri, presidente del Comitato Pari opportunità del Consiglio dell’Ordine degli avvocati, insieme agli altri componenti il Comitato hanno fatto propria la segnalazione da parte di un avvocato del foro di Catanzaro Laura Parretta, di donare un defibrillatore coinvolgendo anche l’Avis di Catanzaro. Lo strumento salvavita è stato consegnato dall’avvocato Soluri  e dal presidente dell’Avis comunale Catanzaro 2013 Rocco Quattrocchi al presidente facente funzioni del Tribunale Giuseppe Valea ed installato stamattina all’interno dell’atrio di Palazzo Ferlaino.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, all’ospedale di Catanzaro non ci sono più pazienti

Mirko

Catanzaro, l’11 maggio la II edizione della ‘Fiera del Disco’

Matteo Brancati

Sbancamento abusivo nel Crotonese, denunciato noto imprenditore

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content