La Passione di Cristo diventa un musical: lo spettacolo unico nella parrocchia “Gesù Salvatore” nel Vibonese

Il caposaldo della liturgia pasquale assume una nuova dimensione grazie all'iniziativa della comunità locale, guidata da don Roberto Carnovale

Nella cornice della Parrocchia “Gesù Salvatore” a Vena di Jonadi, provincia di Vibo Valentia, un evento inedito sta per prendere vita. Domenica 24 marzo alle ore 19:30, il pubblico avrà l’opportunità di assistere a una rappresentazione della Passione di Cristo come mai prima d’ora: sotto forma di un emozionante musical. La tradizionale Passione vivente, un caposaldo della liturgia pasquale, assume una nuova dimensione grazie all’iniziativa della comunità parrocchiale, guidata dal parroco don Roberto Carnovale. Circa 100 partecipanti, tra cantanti, attori e figuranti, provenienti dalla zona, porteranno in scena la storia del sacrificio di Gesù Cristo con una miscela unica di musica e teatralità.

I partecipanti dello spettacolo

I partecipanti dello spettacolo

Tra i partecipanti, oltre ai parrocchiani, si contano anche la presenza di seminaristi e membri della chiesa, tra diaconi e presbiteri, che daranno vita ai personaggi principali della narrazione. Tra questi, il ruolo di Gesù sarà interpretato dal diacono Filippo Emanuele Grillo, mentre la Madonna sarà rappresentata con grazia da Antonella Furfaro. La figura di Giovanni sarà interpretata dal presbitero Gerardo Furlano, mentre Maria Maddalena sarà incarnata da Lucia Cambareri. Altri ruoli chiave includono Pilato, interpretato da Danilo Palermo, Giuda da Vincenzo Barbieri, Veronica da Lucia Caparra, e Cireneo da Marcello Svarmato.

Dietro le quinte, un talentuoso team di artigiani lavora per rendere ogni dettaglio della produzione impeccabile. Eugenio Rossi si occupa della scenografia, mentre il gruppo di collaboratrici parrocchiali, insieme ad Antonella Corso della sartoria “Creo e taglio”, curano gli abiti dei protagonisti. La regia è affidata alla maestra Antonella Furfaro della scuola d’arte “Armus Lab”. L’iniziativa ha il sostegno di La Pro Loco Jonadi, Pannaconi, Favelloni e San Giovanni di Zambrone, che hanno contribuito all’allestimento dello spettacolo. L’ingresso è libero.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
Un evento che ha riunito i congregari presenti, finalizzato all’approvazione dei documenti contabili dell'associazione
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved