Calabria7

L’amico dorme in spiagga, lui entra in acqua per fare sup e scompare

Un 19enne risulta disperso dal pomeriggio di domenica scorsa, 26 giugno, nella zona di Appiano sulla Strada del Vino in Alto Adige. Michael Hafner, altoatesino originario di Adriano, si è allontanato dalla riva del lago Grande di Monticolo con una tavola da sup senza più fare ritorno a riva. A lanciare l’allarme un amico del 19enne che nel pomeriggio di domenica si trovava con lui sulla spiaggia. Le ricerche sono state portate avanti nella serata della scomparsa  e nella giornata di lunedì. Sono riprese alle prime luci della mattinata odierna, martedì 28 giugno. Sono impegnati nelle operazioni più di 100 uomini tra soccorso fluviale, sommozzatori, vigili del fuoco e carabinieri. Nella giornata di ieri i soccorritori hanno perlustrato la zona con un drone con termocamere, ma il dispositivo non ha individuato il corpo del 19enne. Neppure le ricerche con l’elicottero dell’Arma dei carabinieri hanno portato al ritrovamento del giovane.

Le ricerche

Le operazioni sono infatti particolarmente difficili: il 19enne, secondo quanto raccontato da alcuni testimoni, è entrato in acqua con una tavola da sup (una tavola da surf con pagaia) e potrebbe essere annegato in seguito a un malore. Per il momento i soccorritori non escludono alcuna pista e hanno raccolto le testimonianze degli altri bagnanti. Markus Gasser, del Soccorso acquatico Bolzano, ha spiegato che carabinieri, vigili del fuoco, volontari con due droni e la squadra del soccorso acquatico del Corpo permanente dei vigili del fuoco di Bolzano continueranno le ricerche fino a sera. Tutte le attività andranno avanti finché la luce lo consentirà. Secondo i vigili del fuoco, il 19enne potrebbe essere tragicamente annegato dopo essersi allontanato troppo dalla riva. Fortunatamente le ricerche non hanno confermato questo timore dei soccorritori, ma è possibile che il ragazzo possa aver avuto un malore dopo essere entrato in acqua con la tavola da sup. (Fanpage)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Tragedia in campagna, bimbo di dodici anni muore schiacciato dal muletto che stava guidando

Mirko

Classifica italiana del benessere, in Calabria le province in cui si vive peggio

Maria Teresa Improta

Regalo del boss, un neonato per il clan

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content