Calabria7

Promocatanzaro porta le start up al Maker Faire di Roma

“Un assessore con delega specifica all’Innovazione Digitale”. E’ quello che “servirebbe alla Regione Calabria” secondo il presidente di Promocatanzaro, azienda speciale della Camera di Commercio nella città capoluogo, Francesco Chirillo. Proprio in questi giorni, Promocatanzaro ha perfezionato l’adesione al Maker Faire Rome 2019, dove sarà presente con un proprio stand “per agevolere l’incontro tra le nostre start up e i mercati di riferimento”. L’evento si svolge nel mese di ottobre alla Fiera di Roma ed è il più importante a livello europeo dedicato all’innovazione tecnologica.

Giunto alla sua settima edizione, è organizzato dalla Camera di Commercio di Roma. Nella passata edizione e in soli tre giorni, ha fatto registrare oltre 105mila presenze. “C’è un mondo che cambia, si evolve a ritmo vertiginoso e le piccole e medie imprese sono chiamate a tenere il passo – spiega Chirillo. – Se il futuro prossimo è fatto di robotica e intelligenza artificiale, economia circolare e Internet delle cose, manifattura digitale e foodtech, agritech e urbantech, mobilità smart e realtà virtuale, artech e edtech, anche l’indirizzo politico deve adeguarsi ai tempi”. Un obbligo necessario e non un semplice auspicio. “Creare le condizioni per sostenere le nuove sfide del mondo digitale, accogliere investimenti, agevolare lo sviluppo occupazionale nei settori più innovativi verso i quali si muove l’intero pianeta” è l’idea di futuro di Francesco Chirillo anche per la nostra regione. “Noi facciamo la nostra parte” sottolinea il presidente di Promocatanzaro, mettendo in evidenza lo sforzo profuso per garantire spazio di crescita e opportunità di incontro alle aziende calabresi.

Con Maker Faire la città di Roma si trasforma nell’hub dell’innovazione europea. Una manifestazione che in pochi anni è diventata luogo ideale per innovatori, artigiani digitali, imprenditori. Altra novità importante dell’edizione 2019 sarà un ampio spazio dedicato all’orientamento alla cultura del digitale per le Pmi: esperti saranno a disposizione di imprenditori e professionisti per orientarli all’innovazione di processo e di prodotto attraverso appuntamenti e incontri mirati. “Una occasione che non potevamo perdere” conclude Francesco Chirillo.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

ASP, vertenza SEGI, titolare: “Siamo in dirittura d’arrivo”

nico de luca

Rinascita Scott, al via il maxi processo alla massomafia. Chi sostituirà il giudice ricusato?

Mimmo Famularo

Jonica Airways, il sogno di una compagnia aerea con base operativa in Calabria

Mimmo Famularo
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content