Calabria7

Sconcerto in ospedale, ladri rubano regali natalizi ai bimbi ricoverati in Oncologia Pediatrica

Sconcerto e incredulità in un ospedale della Calabria per un gesto vile che non ha nulla a che fare con la bontà umana.

Come riporta, attraverso la sua pagina Facebook,  “ABIO Cosenza – Associazione per il Bambino in Ospedale”, ignoti hanno rubato i regali natalizi destinati ai bambini ricoverati nel reparto di Oncologia Pediatrica.

“Su questa pagina -recita la nota – da sempre, abbiamo scelto di raccontare cose belle perché siamo convinti che non ci sia cosa più Bella del Volontariato, del mettersi al servizio degli altri senza aspettarsi nulla in cambio.

Purtroppo, però, un episodio ignobile ci ha sconcertato e deluso: i nostri armadietti all’interno del forum delle associazioni, in ospedale, sono stati forzati e quello contenente i regali di Natale, destinati ai ragazzi ricoverati in Oncologia Pediatrica, è stato completamente svuotato. Avevamo scelto con cura, incartato e pensato ad ogni bambino in attesa della festa di Natale di venerdì mattina…invece ci rimane solo tanta rabbia e delusione!

Certo è che, per niente al mondo, ci perderemmo gli occhi stupiti e i sorrisi sinceri dei bambini che venerdì incontreranno Babbo Natale in ospedale..i nostri instancabili volontari, proprio come veri folletti, hanno già provveduto a preparare tanti nuovi regali…e venerdì 20 dicembre faremo una festa di Natale strepitosa!”.

I regali, tuttavia, anche grazie alla tanta solidarietà della gente, sono stati acquistati nuovamente.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus in Calabria, resta stabile la linea dei contagi (+8) e dei ricoveri

Maurizio Santoro

Serie B, Cosenza alla ricerca del coraggio smarrito: il commento (VIDEO)

Antonio Battaglia

Cocaina nella canna fumaria di casa, arrestato 31enne

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content