Tragedia sul volo Torino-Lamezia: la Procura apre un’inchiesta per fare luce sulla morte di Giuseppe Stilo

Ore di grande angoscia e dolore nelle comunità di Filogaso e Pizzo. Ancora forte l'eco della terribile notizia della morte del giovane

La Procura di Torino ha aperto un fascicolo sul caso del 35enne residente in provincia di Cuneo morto dopo un malore accusato su un volo Ryanair decollato dallo scalo di Caselle verso Lamezia Terme. Al momento non ci sono indagati né ipotesi di reato. I magistrati hanno disposto l’autopsia. L’uomo si era sentito male poco dopo il decollo. Il pilota era stato costretto a tornare indietro all’aeroporto torinese.

Sono ore di grande angoscia e dolore nelle comunità di Filogaso e Pizzo, in provincia di Vibo Valentia. E’ ancora forte l’eco della terribile notizia della morte del giovane Giuseppe Stilo, 35enne di Filogaso deceduto a causa di un malore improvviso accusato poco dopo il decollo dell’aereo su cui viaggiava. L’uomo lavorava allo stabilimento della Ferrero ad Alba e stava tornando in Calabria insieme alla moglie Federica Marrella (originaria di Pizzo) che, a sua volta, ha accusato un leggero malore. Si erano sposati a giugno dello scorso anno e attendevano un bambino.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La Procura di Catanzaro aprirà un fascicolo d'indagine sull'incidente e nel frattempo ha provveduto a sequestrare i due mezzi coinvolti
Nella puntata andata in onda ieri sera Report ha rispolverato quello che viene definito il quinto scenario, ovvero la pista israeliana
Le indagini hanno permesso di ricostruire dinamiche e assetti di un’articolazione di ndrangheta facente capo ad una “locale” operante nel territorio del comune
Il bilancio di uno scontro tra una Fiat Panda e un'Alfa 159 è di un morto e un ferito. Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri
L'incidente è avvenuto all'altezza del bivio di San Calogero, in provincia di Vibo Valentia. In corso i rilievi per ricostruire la dinamica dell'incidente
Le due vetture, la prima con a bordo marito e moglie, e la seconda con alla guida una donna sono entrate in collisione tra di loro
maestrale-imperium-olimpo
Sollevata l'eccezione di inutilizzabilità del captatore informatico nell'udienza con rito abbreviato. Il gup si è riservato la decisione
Si è reso necessario l'intervento del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria, attivato dalla Centrale Operativa del 118 di Cosenza
I militari, intervenuti in seguito alla richiesta di aiuto ricevuta dalla donna, hanno subito individuato l'uomo
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved