Calabria7

Vibo, il Comune informa tramite WhatsApp

Uno scorcio del palazzo di città

Il comune di Vibo Valentia amplia i canali di contatto con i propri cittadini.

Dopo aver lanciato la pagina Facebook, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Maria Limardo, si dota di un altro strumento immediato e innovativo per trasmettere le notizie: la messaggistica “WhatsApp”, strumento innovativo per informare in modo semplice e veloce i cittadini riguardo a notizie di pubblica utilità e ai principali eventi in programma.

Ad spiegarne il funzionamento è l’assessore all’Innovazione Tecnologica, Michele Falduto, che fin dalla sua nomina ha voluto attivarsi prontamente per “connettere” il comune capoluogo ai cittadini, con la messa in opera delle più aggiornate tecnologie. “Anche se il servizio è stato deliberato dalla settimana scorsa, soprattutto in questo periodo – sottolinea Falduto – abbiamo deciso di accelerare con un linea diretta con i cittadini per far fronte all’emergenza epidemiologica da Coronavirus. E già da lunedì 2 marzo, quindi, sarà attivo il numero di contatto”. Ma come funziona il servizio?: “E’ un sistema multimediale – sottolinea Michele Falduto – che consente di avvisare tempestivamente i cittadini in caso di allerta, emergenza, interruzione di servizi, chiusura di strade e di ogni altra situazione che possa mettere in pericolo l’incolumità dei cittadini o creare eventuali disagi, oltre che alle principali iniziative che si svolgeranno in città.

Il servizio è unidirezionale dal Comune verso i cittadini e, pertanto, il numero WhatsApp non può essere utilizzato per chiamate, messaggi o segnalazioni, a cui questo servizio non può rispondere”.

Ricordiamo che per queste segnalazioni è possibile utilizzare gli altri mezzi messi a disposizione dell’ente: telefono 0963 599434, email urp@comune.vibovalentia.vv.it, PEC: urp@pec.comune.vibovalentia.vv.it. “Il servizio è completamente gratuito – prosegue l’assessore Falduto – ha inoltre lo scopo di informare tempestivamente in caso di emergenze (chiusure scuole o uffici, modifiche alla viabilità, particolari allerte meteo, ecc…). Per iscriversi: Scaricare l’applicazione di Whatsapp dal proprio “appStore/playstore” ovviamente nel caso non si disponga già della app, inserire, quindi, tra i propri contatti in rubrica il numero 366/8549242 (registrando il numero sotto la voce “Comune di Vibo Valentia”). Fatto ciò, inviare a questo stesso numero un messaggio attraverso WhatsApp contenente soltanto la parola “ATTIVA”. In questo modo i cittadini daranno l’assenso all’attivazione del servizio ed entreranno a far parte della lista dei contatti del Comune di Vibo Valentia.

Per tutelare la privacy degli utenti, i messaggi verranno inviatii in modalità broadcast. Ciò significa che nessun utente potrà vedere gli altri contatti iscritti al servizio.

Infine, il servizio potrà essere disattivato in ogni momento, inviando un messaggio WhatsApp con il testo “DISATTIVA” sempre al medesimo numero 366/8549242. “Un risultato, quello odierno, di cui siamo completamente soddisfatti – conclude Falduto – perché fa parte di un percorso di digitalizzazione già avviato e che sarà implementato nei prossimi mesi, stiamo infatti già delineando nuovi servizi a favore degli utenti/cittadini proprio perché è nostra intenzione stare al passo con i tempi e con uno sguardo sempre rivolto al futuro”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sindaco di Conflenti: svilita mission bando Progetto borghi

Matteo Brancati

Sanità, Aiop a Cotticelli: “Nessuna risposta alle nostre richieste”

Mirko

‘Ndrangheta: deputata Pd attacca Gratteri, Brugnano chiede espulsione

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content