14enne preso a calci e pugni per aver vinto una partita di calcio in spiaggia, adulto rischia il linciaggio

Arriva attraverso i social la denuncia pubblica, dove la madre dell’adolescente descrive accuratamente quanto accaduto presso il complesso residenziale “Baia dei Canonici”, a Roccelletta di Borgia.

“Ieri sera al pronto soccorso perché una bestia– scrive la giovane madre- ha preso a calci e pugni mio figlio quattordicenne reo di aver vinto una partita in spiaggia contro il figlio”.

“Ieri sera al pronto soccorso perché una bestia– scrive la giovane madre- ha preso a calci e pugni mio figlio quattordicenne reo di aver vinto una partita in spiaggia contro il figlio”.

L’uomo, secondo quanto riportato sul profilo Facebook della madre del giovane, è fuggito via a gambe levate perché ha rischiato il linciaggio da parte della folla che ha assistito alla scena. Un episodio inquietante, che dà conferma sullo scadimento morale in cui versa la società.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Raffaele Falbo è stato rinviato a giudizio per rispondere dei reati di concussione aggravata dalla volontà di agevolare i sodali della cosca
A richiesta, e previa disponibilità di dosi, la vaccinazione può essere resa disponibile anche a chi non rientra nelle categorie a rischio
Sul mercato tutelato, tra luce e gas, si stima un rincaro totale di quasi 200 euro annui ma comunque inferiore rispetto al mercato libero
L'ultimo passo è quello di "espletare le procedure amministrative". Il focus politico tecnico si è tenuto oggi in Cittadella
La giovane studentessa di medicina non è neppure riuscita a tornare in ospedale. La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo
Dopo le richieste dei suoi avvocati, accolte dal Tribunale del Riesame di Catanzaro, Fausto Melluso è stato rimesso in libertà
“Questo importante risultato - dichiara la vice presidente - è successivo all’incontro che ho fortemente voluto con il ministro Valditara"
Le dichiarazioni agghiaccianti dei pazienti oncologici ai vertici dell'Azienda sanitaria e agli inquirenti
L'inaugurazione sarà l'1 ottobre presso la Casa del Popolo “Thomas Sankara” e sarà presente la celebre atleta cubana Ana Fidelia Quirot
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved