Aggressione brutale nel carcere di Palmi, detenuto ferisce agente penitenziario

Le urla hanno attirato l’attenzione del personale che si trovava nelle vicinanze, intervenuto per soccorrere il collega, il quale ha dovuto fare ricorso alle cure dei medici
carcere palmi

Un agente della Polizia penitenziaria è stato aggredito da un detenuto nel carcere di Palmi – comune in provincia di Reggio Calabria. L’aggressore è un italiano ristretto nel circuito di media sicurezza che, durante la mattina di ieri, si è avventato sul sovrintendente che lo accompagnava all’interno dell’istituto, stringendogli le mani intorno al collo.

Le urla hanno attirato l’attenzione del personale che si trovava nelle vicinanze, subito intervenuto per soccorrere il collega aggredito, il quale ha dovuto fare ricorso alle cure dei medici. A renderlo noto sono stati Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe, e Damiano Bellucci, segretario nazionale dello stesso sindacato. “Nell’esprimere solidarietà e vicinanza al collega che ha subito l’aggressione – affermano – chiediamo che l’Amministrazione assuma idonee iniziative per risolvere le problematiche del personale del Corpo e per fronteggiare le continue aggressioni a danno del personale della polizia penitenziaria. Ricordiamo che ogni anno, nelle carceri Italiane – concludono -, sono circa 11mila le aggressioni, le colluttazioni ed i ferimenti”. Nell’Istituto di Palmi al 31 agosto scorso erano ristretti 149 detenuti, di cui 11 stranieri.

Le urla hanno attirato l’attenzione del personale che si trovava nelle vicinanze, subito intervenuto per soccorrere il collega aggredito, il quale ha dovuto fare ricorso alle cure dei medici. A renderlo noto sono stati Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe, e Damiano Bellucci, segretario nazionale dello stesso sindacato. “Nell’esprimere solidarietà e vicinanza al collega che ha subito l’aggressione – affermano – chiediamo che l’Amministrazione assuma idonee iniziative per risolvere le problematiche del personale del Corpo e per fronteggiare le continue aggressioni a danno del personale della polizia penitenziaria. Ricordiamo che ogni anno, nelle carceri Italiane – concludono -, sono circa 11mila le aggressioni, le colluttazioni ed i ferimenti”. Nell’Istituto di Palmi al 31 agosto scorso erano ristretti 149 detenuti, di cui 11 stranieri.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La versione dell'autista, però, parlerebbe di uno stop già annunciato in precedenza, dopo aver riscontrato un problema tecnico
Il riconoscimento per l’impegno e il ruolo svolto nella sua attività di docente, di professionista e di autore di due testi originali
Occhiuto ha affidato la reggenza di Azienda Zero al già commissario straordinario dell'Azienda ospedaliera di Cosenza
Faccia a faccia proficuo tra le parti, intenzionate a porre fine alla lunga serie di incidenti, alcuni mortali, sulla Trasversale delle Serre
Numerose segnalazioni arrivate da cittadini ed esercenti. La precisazione: non saranno necessarie misure prudenziali da parte dei residenti
L'uomo stava lavorando alla ristrutturazione di un'abitazione quando il solaio è crollato sotto i suoi piedi. Inutili i soccorsi
Le bacchettate del capogruppo dem Bevacqua al presidente della Regione. A Vibo presente anche la responsabile nazionale sanità del partito
Sull'animale pendeva un'ordinanza di cattura e abbattimento, sospesa poi dal Tar su ricorso di associazioni animaliste
Nella richiesta, inoltrata a tutti gli organi ed enti territorialmente competenti, il Cpo ha anche individuato numero e locazione dei posti
Il ricorso, per le studentesse dell'Ite Grimaldi-Pacioli, è stato accolto vista la mancata sottoscrizione dei verbali d'esame
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved