Calabria7

Catanzaro, il programma del terzo weekend di “Sarà tre volte Natale”

Un’altra ricca carrellata di manifestazioni accompagnerà i catanzaresi in questo fine settimana.

Lo hanno annunciato il sindaco, Sergio Abramo, e gli assessori Ivan Cardamone, Alessandra Lobello e Alessio Sculco. “Sarà tre volte Natale ha già riscosso un successo notevole per apprezzamento e partecipazione in un’escalation di eventi che ci sta velocemente portando alle celebrazioni della Natività”, hanno sottolineato il primo cittadino e i delegati di giunta. “Spettacoli, arte, cultura, artigianato, anche fra domani e domenica non mancheranno appuntamenti per tutte le età e tutti i gusti nel cuore pulsante del capoluogo”.

Come ogni fine settimana isola pedonale su corso Mazzini dalle ore 17 alle 21.

Il programma di sabato 21 dicembre, dalle ore 17:30 alle 20:30:

  • Corso Mazzini: artisti di strada, musica e animazione itinerante con le performance di “Cico varietà”, “Un po’ pù rì” e “Forever young band”.
  • Chiesa del Monte: gran concerto bandistico “Città di Borgia” (ore 20).
  • Galleria Mancuso e piazza Grimaldi: mercatini di Natale.
  • Complesso monumentale San Giovanni: mostra “Il trionfo delle meraviglie: Bernini e il Barocco romano”.
  • Gallerie del San Giovanni: visite guidate gratuite.
  • Piazza Prefettura: Presepe di Sabbia.
  • Centro polivalente via Fontana Vecchia: mostra “Il mercante in fiera calabrese” dell’artista Luca Viapiana.

Trasporti e parcheggi:

  • Funicolare aperta sabato fino alle ore 21.
  • Parcheggio di Bellavista aperto a pagamento (50 centesimi all’ora) sabato fino alle ore 21:30.
  • Parcheggio del Musofalo gratuito (insieme al servizio navetta Amc) dalle ore 17 alle 21:30.
  • Trenino di Natale su corso Mazzini gratuito dalle ore 17:30 alle 20:30.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Inchiesta su fatture gonfiate a Lamezia, il Riesame annulla i sequestri

Maurizio Santoro

Aggredito su autobus perché senegalese, identificati due lametini

manfredi

Trasferimento migranti positivi al Covid nel Catanzarese: “Non è la scelta migliore”

Maurizio Santoro
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content