Calabria7

Catanzaro, scuole “colorano” di Natale il Casalinuovo

catanzaro casalinuovo

Si è tenuto il Primo Concorso “Coloriamo di Natale la nostra città in…musica” all’auditorium Casalinuovo di Catanzaro: gli assessori Carrozza e Lobello: “Manifestazione più che riuscita”

Il primo concorso “Coloriamo di Natale la nostra città in…. Musica”, indetto dal settore comunale Pubblica istruzione per gli istituti scolastici a indirizzo musicale, è stato un successo a tutto tondo. Lo hanno affermato il sindaco, Sergio Abramo, e le delegate di giunta, Concetta Carrozza e Alessandra Lobello, sottolineando “la grande partecipazione e le splendide performance” nella serata dell’evento che si è tenuto martedì in un auditorium Casalinuovo “pieno di ragazzi, famiglie, docenti e dirigenti scolastici”. “L’iniziativa, fortemente voluta dall’amministrazione, e stata inserita nel cartellone di eventi “Sarà tre volte Natale”, è andata anche al di là delle ottime aspettative che ci eravamo prefissati”, hanno aggiunto Abramo, Carrozza e Lobello.

“La manifestazione di martedì sera è stata solo il primo appuntamento di un concorso che contiamo di ripetere, anno dopo anno, per garantire agli istituti scolastici con indirizzo musicale del capoluogo la vetrina che meritano”. Hanno partecipato gli studenti/musicisti degli istituti comprensivi Patari-Rodari, Mater Domini-Lampasi, Mattia Preti, Casalinuovo e Vivaldi. La giuria, presieduta dal maestro Francesco Pullia (vicedirettore dell’istituto d’alta formazione musicale Tchaikovsky), è stata composta da Francesco Salime (uno dei più grandi e conosciuti sassofonisti italiani nel mondo) e Giovanna Massara (docente di musica e direttore di area artistica del teatro Politeama). Alla premiazione ha partecipato anche il presidente del Consiglio comunale, Marco Polimeni.

“Una giuria qualificata che ha voluto premiare tutti gli istituti che hanno partecipato al concorso gratificandone l’impegno e il lavoro svolto in queste settimane di preparazione”, hanno proseguito il sindaco e le due assessore, “per la riuscita del Concorso ringraziamo tutti le scuole coinvolte, docenti e alunni, dirigenti e famiglie, e i componenti della giuria, in particolare il maestro Giovanna Massara, che si è spesa fin dall’inizio, in modo instancabile, professionale, appassionato e competente, nell’organizzazione dell’evento, la Tchaikovsky ensemble, che ha arricchito lo spettacolo in maniera del tutto gratuita, e il dirigente del settore Pubblica istruzione, Giuseppe Arnò, che ha seguito e curato tutti gli adempimenti amministrativi passo dopo passo”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Concorso presidi: Codacons contro il Miur, appello infondato

manfredi

Rifiuti, l’assessore De Caprio: “Ecco il Piano che cambierà la Calabria”

bruno mirante

Catanzaro, Cgil: “La AZ spa non rispetta le regole contrattuali”

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content