Calabria7

Coronavirus, 3 nuovi casi in Calabria: gli aggiornamenti

coronavirus in calabria-alt

Consueto bollettino giornaliero della Regione Calabria sull’evolversi dell’emergenza pandemica del Coronavirus: ecco tutti gli aggiornamenti del 28 luglio.

In Calabria ad oggi sono stati effettuati 116.558 tamponi e le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.255 (+3 nel bollettino del 29 luglio), quelle negative sono 115.303 (I DATI). Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

  • – Catanzaro: 2 in reparto; 2 in isolamento domiciliare; 183 guariti; 33 deceduti.
  • – Cosenza: 21 in isolamento domiciliare; 436 guariti; 34 deceduti.
  • – Reggio Calabria: 1 in reparto; 18 in isolamento domiciliare; 260 guariti; 19 deceduti.
  • – Crotone: 2 in isolamento domiciliare; 113 guariti; 6 deceduti.
  • – Vibo Valentia: 2 in isolamento domiciliare; 80 guariti; 5 deceduti.
  • – Migranti sbarcati in Calabria: 35

Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile Nazionale.

Da quanto si apprende dal bollettino della Regione Calabria, in totale sono 48 (+3 rispetto a ieri) i casi positivi al Coronavirus in Calabria: 45 in isolamento domiciliare e 3 ricoverati nel reparto di Malattie Infettive delle diverse province. Con i 35 casi positivi tra i migranti sbarcati in Calabria il totale raggiunge quota 83.

I tre positivi di oggi sono riconducibili al focolaio di Cosenza del giorno 16 luglio il cui “caso 1” era stato identificato a seguito di uno screening pre ricovero.

Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 11.335.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, zero ricoveri a Cosenza. Ma non per la Regione

Mirko

Crescita esponenziale dei contagi, San Luca diventa zona rossa

Mirko

Coronavirus, Longo: “Aumenteremo i punti vaccinali. Monitoriamo le varianti” (VIDEO)

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content