Calabria7

Emergenza Covid, Ema: “Non ci sono prove sufficienti su utilità secondo booster”

morti improvvise

“Al momento ci sono prove insufficienti da parte dei trial clinci o dal mondo reale a supporto di una raccomandazione sulla popolazione generale” del secondo booster al vaccino contro il Covid-19. Lo ha appena dichiarato il capo della strategia vaccinale dell’Ema, Marco Cavaleri, rinnovando comunque l’invito a proseguire le campagne di vaccinazione, primo booster incluso, contro il Coronavirus.

Omicron 2

“Abbiamo visto emergere altre sub varianti di omicron come la cosiddetta variante BA2 – ha continuato – che si sta diffondendo in molti Paesi. E’ troppo presto per dire quanto questa variante differisca da omicron in termini di trasmissibilità e in termini di evasione immunitaria. Ma resta una forma strettamente collegata a omicron”, ha concluso Cavaleri.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Lotta all’ictus, l’ospedale “Pugliese” di Catanzaro sempre più all’avanguardia

Mimmo Famularo

Si vantava sui social di abusi sessuali su bambini, denunciato

Alessandro De Padova

Coronavirus, in Calabria solo 9 casi positivi in più rispetto a ieri

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content