Calabria7

La Calabria resta gialla, Occhiuto: “L’aumento dei posti letto ci fa stare nei parametri”

Occhiuto firma intesa con GdF per rafforzare controlli su Fondi Ue

“L’aumento dei posti letto per pazienti Covid operato negli ultimi mesi “ci ha consentito di stare nei parametri della zona gialla”. Lo afferma il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, in un video pubblicato sulla sua pagina Facebook. “La Calabria – prosegue – è ancora in zona gialla. Quattro Regioni sono passate in zona arancione, molti ritenevano che la Calabria sarebbe stata tra queste Regioni. No, siamo rimasti in zona gialla e spiego perché: l’1 novembre quando mi sono insediato, ho trovato 966 posti per pazienti Covid in area medica, li abbiamo portati a 1.084, quindi 118 posti in più. Ho trovato 174 posti in terapia intensiva per i pazienti e li abbiamo portati a 202, quindi 28 posti in più. Questo aumento dei posti – spiega il presidente della Regione Calabria – ci ha consentito di stare nei parametri della zona gialla”.

“È stato un lavoro duro, che abbiamo fatto mentre abbiamo aperto altri ospedali, abbiamo programmato le assunzioni anche a tempo indeterminato. Stiamo lavorando per fronteggiare l’emergenza ma anche per costruire una sanità migliore quando l’emergenza non ci sarà più. Tra qualche mese – conclude Occhiuto – vedremo altri risultati”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, oggi rallentamento dei contagi. +35 rispetto a ieri

Damiana Riverso

Morti su statale 106: servono interventi seri, altro che Tav (SERVIZIO TV)

manfredi

Anas: proseguono interventi per ‘Smart road’​ sull’A2 nel Cosentino

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content