Lavoro in Calabria: potenziati i centri per l’impiego, ecco i risultati

Presi in carico oltre 377mila beneficiari del Reddito di cittadinanza, con 486 progetti in 171 Comuni e contattate ben 12.500 aziende
centri impiego calabria

“Nel difficile anno e mezzo di pandemia, siamo riusciti ad avviare la riforma del mercato del lavoro calabrese. Una sfida alla quale ho lavorato fin dal giorno del mio insediamento, e posso dire che per una volta la Calabria ha ribaltato le graduatorie nazionali, essendo tra le prime regioni in Italia per rapidità ed efficacia del sostegno alle aziende del territorio e ai loro lavoratori”. E’ quanto afferma l’assessore al Lavoro della Regione Calabria, Fausto Orsomarso, all’indomani dell’approvazione da parte del Ministero del Piano di potenziamento dei Centri per l’impiego calabresi. “Un piano che prevede 537 nuove assunzioni di operatori attraverso concorsi pubblici, e investimenti per 44 milioni di euro per il potenziamento strutturale e tecnico dei centri per l’impiego. Non solo: in collaborazione con l’Anpal abbiamo formato i 377 operatori dei centri per l’impiego e i suoi 13 responsabili per migliorare le competenze e i servizi erogati. In collaborazione con l’Agenzia Nazionale ICE abbiamo avviato un corso per export manager, con l’obiettivo di formare nuovi talenti calabresi, ricevendo 527 domande di partecipazione per 40 posti disponibili. Abbiamo supportato le imprese nella ricerca di personale, raggiungendo l’obiettivo di fare assumere il personale selezionato.  Abbiamo avvicinato il mondo del lavoro e i Centri per l’impiego alle scuole e agli ITS, coinvolgendo centinaia di studenti. Abbiamo realizzato, a costo zero, l’osservatorio regionale delle politiche attive del lavoro, utile alla programmazione regionale e agli studi di settore”.

“Ringrazio per questo lavoro i responsabili dei Centri per l’impiego,  l’Anpal servizi con il coordinatore Michele Raccuglia e tutto il Dipartimento, con la dirigente di settore Rosalba Barone e il dirigente generale Roberto Cosentino. Sento di poter dire che in questo periodo difficile non abbiamo lasciato nessuno da solo. Abbiamo sostenuto, con percorsi di politica attiva, i 4.705 ex percettori di mobilità, con un impegno finanziario di ben 24 milioni e con una programmazione di altri 38 milioni di euro. Abbiamo preso in carico oltre 377 mila beneficiari del Reddito di cittadinanza, con 486 progetti PUC per 171 Comuni e contattato ben 12.500 aziende per la rilevazione dei fabbisogni. Senza dimenticare che nella fase più critica della pandemia siamo riusciti ad erogare, in tempi europei e tra le prime Regioni in Italia, 64 milioni di Cassa integrazione in deroga covid a supporto delle aziende calabresi e dei loro 43 mila lavoratori. Siamo riusciti con il nostro lavoro – conclude Orsomarso – ad aiutare il mondo economico e produttivo calabrese a resistere alla crisi causata dal covid e a gettare le basi per il rilancio dell’economia regionale puntando sull’efficienza amministrativa, sulla trasparenza e su una visione organica dello sviluppo della regione, a partire dalla valorizzazione dei suoi marcatori identitari”.

“Ringrazio per questo lavoro i responsabili dei Centri per l’impiego,  l’Anpal servizi con il coordinatore Michele Raccuglia e tutto il Dipartimento, con la dirigente di settore Rosalba Barone e il dirigente generale Roberto Cosentino. Sento di poter dire che in questo periodo difficile non abbiamo lasciato nessuno da solo. Abbiamo sostenuto, con percorsi di politica attiva, i 4.705 ex percettori di mobilità, con un impegno finanziario di ben 24 milioni e con una programmazione di altri 38 milioni di euro. Abbiamo preso in carico oltre 377 mila beneficiari del Reddito di cittadinanza, con 486 progetti PUC per 171 Comuni e contattato ben 12.500 aziende per la rilevazione dei fabbisogni. Senza dimenticare che nella fase più critica della pandemia siamo riusciti ad erogare, in tempi europei e tra le prime Regioni in Italia, 64 milioni di Cassa integrazione in deroga covid a supporto delle aziende calabresi e dei loro 43 mila lavoratori. Siamo riusciti con il nostro lavoro – conclude Orsomarso – ad aiutare il mondo economico e produttivo calabrese a resistere alla crisi causata dal covid e a gettare le basi per il rilancio dell’economia regionale puntando sull’efficienza amministrativa, sulla trasparenza e su una visione organica dello sviluppo della regione, a partire dalla valorizzazione dei suoi marcatori identitari”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La protesta è lanciata da CGIL, CISL e UIL e si terrà in contemporanea nelle province di Reggio, Cosenza e Crotone
La rappresentanza femminile in Parlamento è diminuita e c'è ancora incitamento all'odio contro le donne, le ragazze Lgbtq+ e i disabili sui media
La presidente dell’Ong “Bon’t worry” sull’episodio di violenza: “Casa di cura pagata dal servizio sanitario, nessuno l’ha ancora ascoltata”
Hanno partecipato all’incontro alla Cittadella operatori del territorio e players nazionali ed internazionali del segmento
A comprarla, al termine di una trattativa riservata, è stato l'economista Gianni Profita, rettore di un’università internazionale a Roma
Per la giustizia, la paziente, "se fosse stata assistita in una struttura ‘pulita’, sarebbe stata esposta solo ai rischi legati alla sua cardiopatia"
Nella seconda metà di febbraio tempo instabile e movimentato, con rischio di fenomeni intensi anche a carattere temporalesco
Tra le attrazioni, la sfilata delle mascherine, musica, performance, il raduno dei giganti e il carro allegorico
La droga era nascosta in uno spazio ad uso comune dei detenuti e presso una camera detentiva dell’Istituto
Arrivano le triennali in “Scienze e tecnologie per le attività motorie e sportive”, “Ingegneria biomedica” e la magistrale in “Lingue, traduzione e comunicazione internazionale”
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved