Calabria7

Nascondeva una pistola in un barile per mangime, incensurato in manette (VIDEO)

Prosegue incessante l’attività del Comando Provinciale dei Carabinieri per il controllo del territorio secondo le direttive impartite dal procuratore Camillo Falvo tese a contrastare il diffuso fenomeno della proliferazione di armi clandestine. Proprio nell’ambito di questa strategia predisposta in sinergia con la Procura di Vibo, i Carabinieri della Stazione Carabinieri di Nicotera, sotto il coordinamento del sostituto procuratore Eugenia Belmonte, hanno arrestato Calogero Domenico, 57enne incensurato di Nicotera. Nel corso di una perquisizione eseguita in un caseggiato rurale, nelle sue disponibilità, ubicato nella frazione Badia di Nicotera è stata trovata una pistola 765. In particolare, in un deposito per attrezzi agricoli, nascosta in un barile di acciaio adattato a contenitore per mangime, l’arma è stata trovata avvolta in un panno, perfettamente lubrificata e pronta all’uso. Ulteriori accertamenti in corso per capire la provenienza dell’arma.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Elezioni regionali, Spirlì fissa la nuova data: “Calabria al voto l’11 aprile”

bruno mirante

Regionali, Zingaretti: “Callipo è un pezzo da novanta” (VIDEO)

Mirko

Scoperto mentre tenta furto aggredisce i carabinieri, arrestato 40enne nel Cosentino

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content