Naufragio Cutro, in Calabria rimasti 23 superstiti: ancora una decina i dispersi

Le ricerche andranno ancora avanti con il campo base che da alcuni giorni si è spostato dal luogo della tragedia nella frazione Le Castella di Isola Capo Rizzuto
strage migranti cutro

Sono ancora dieci i dispersi del naufragio di Steccato di Cutro avvenuto il 26 febbraio scorso. E’ quanto emerso dalla riunione del Centro di coordinamento dei soccorsi che si è tenuta oggi in Prefettura a Crotone. Quanto ai superstiti, dopo la partenza di 32 persone  imbarcate questa mattina su un volo diretto ad Amburgo, sono ancora presenti a Crotone un migrante che ha manifestato l’ intendimento di raggiungere un congiunto in Irlanda, due che saranno collocati nelle strutture Sai della provincia (la rete d’accoglienza che fa riferimento al Ministero dell’interno e all’Anci) e un altro ancora bisognevole di cure mediche.

Per le salme dei migranti che non sono state ancora trasferite, invece, è stata individuata una sezione del cimitero di Cutro da dove gestire i trasferimenti e ove allocare eventuali nuovi rinvenimenti. In particolare sono 9 i feretri sistemati nel cimitero di Cutro: uno in attesa di trasferimento in Afghanistan; uno destinato in Germania e un altro da trasferire al cimitero musulmano di Bologna. Le partenze sono previste per lunedì 3 aprile. La salma di una bambina, inoltre, sarà portata al cimitero di Paola, aderendo così a un’espressa istanza dell’Amministrazione comunale che ne ha evidenziato gli elementi evocativi e simbolici in ragione del fatto che in quella località c’è il Santuario di San Francesco di Paola, nota meta del pellegrinaggio cattolico. Infine a ulteriori 5 salme che non sono state identificate sarà data sepoltura, sempre secondo la pratica dell’inumazione ossequiosa del rito musulmano, presso il cimitero di Cutro.

Per le salme dei migranti che non sono state ancora trasferite, invece, è stata individuata una sezione del cimitero di Cutro da dove gestire i trasferimenti e ove allocare eventuali nuovi rinvenimenti. In particolare sono 9 i feretri sistemati nel cimitero di Cutro: uno in attesa di trasferimento in Afghanistan; uno destinato in Germania e un altro da trasferire al cimitero musulmano di Bologna. Le partenze sono previste per lunedì 3 aprile. La salma di una bambina, inoltre, sarà portata al cimitero di Paola, aderendo così a un’espressa istanza dell’Amministrazione comunale che ne ha evidenziato gli elementi evocativi e simbolici in ragione del fatto che in quella località c’è il Santuario di San Francesco di Paola, nota meta del pellegrinaggio cattolico. Infine a ulteriori 5 salme che non sono state identificate sarà data sepoltura, sempre secondo la pratica dell’inumazione ossequiosa del rito musulmano, presso il cimitero di Cutro.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Dalle verifiche "non risultano compromissioni o furto di dati", ma i tecnici sono comunque "impegnati per mitigare le conseguenze dell'attacco"
L'intervento, per il quale saranno impiegati circa 9,2 milioni di euro, sarà realizzato su un'area di circa 18.000 metri quadrati
Sono previsti temporali anche di forte intensità, con frequente attività elettrica
I giudici hanno respinto l'appello avanzato dalla Procura di Catanzaro con cui si insisteva sul sequestro preventivo dell’area del Beltrame
Lo spettacolo si replicherà in altre cinque località calabresi, grazie al sostegno del Consiglio regionale
Il Procuratore di Catanzaro e lo storico presenteranno domani mattina il loro ultimo libro “Fuori dai confini”
La segreteria regionale del Pd si è riunita per organizzare le iniziative da mettere in cantiere nei prossimi mesi
Il Tribunale di Reggio ha inflitto al 66enne 4 anni ed 8 mesi. Condannate anche la moglie ed una figlia
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved