Calabria7

Scivola e precipita in una cascata, muore donna 42enne: grave il compagno

Guardia Piemontese

È di un morto e un ferito grave il bilancio di un incidente avvenuto dopo mezzogiorno alle cascate dell’Acquafraggia, a Piuro (Sondrio). Una donna calabrese di 42 anni e un uomo di 36, sarebbero scivolati da un sentiero del parco precipitando da un’altezza di circa 50 metri per poi finire nell’acqua ghiacciata del sottostante bacino. La donna è morta sul colpo mentre il suo compagno è rimasto gravemente ferito nel tentativo di salvarla. Secondo le prime ricostruzioni, i due si sarebbero spinti in una zona interdetta al pubblico per poter osservare più da vicino le cascate. La disgrazia è avvenuta all’ora di pranzo e numerosi turisti hanno assistito al terribile volo chiedendo immediatamente l’intervento dei Vigili del Fuoco accorsi con gli uomini del Soccorso Alpino e i militari della Guardia di Finanza.

L’uomo è stato portato in ospedale con l’elisoccorso. “Dalle prime ricostruzioni pare che la donna abbia scavalcato la delimitazione in acciaio e abbia attraversato la parte sommitale della cascata a piedi nudi. Cosa assolutamente vietata dal regolamento e dai cartelli segnaletici”. Così il sindaco di Piuro, Omar Iacomella.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Estradato dall’Albania “lo zio”, arrestato a luglio per traffico internazionale di stupefacenti

Mirko

Pascolo abusivo, tre allevatori denunciati

Matteo Brancati

Rinascita Scott, il Riesame di Catanzaro scarcera un giovane vibonese

Maurizio Santoro
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content