Calabria7

Serie C, sciopero dei calciatori: a rischio il primo turno di campionato

Catania vibonese

I calciatori di Serie C incrociano le braccia. L’AIC ha infatti annunciato lo sciopero dei tesserati della terza serie professionistica in vista della prima giornata di campionato, in programma tra quattro giorni. Il motivo risiede nel mancato accordo con la Lega Pro sul minutaggio dei giocatori “under” e l’abolizione delle liste, con le rose ridotte a 22 elementi.

Il comunicato

“L’Associazione italiana calciatori – si legge – preso atto dell’impossibilità di raggiungere un’intesa con la Lega Pro sul regolamento del minutaggio dei giovani e l’abolizione delle liste dei giocatori utilizzabili nel campionato di Serie C, conferma che i calciatori non scenderanno in campo nella prima giornata di campionato fissata per sabato 26 e domenica 27 settembre prossimi. L’azione di protesta nasce dall’inspiegabile passo indietro della Lega Pro, rispetto al regolamento in vigore nella precedente stagione sportiva, relativo alla reintroduzione di limitazioni, sostanzialmente obbligatorie, dell’utilizzo di un numero massimo di calciatori professionisti”.

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Il Byblos Café di Catanzaro scrive “Un’altra storia”: aperitivo no-stop dalle 11 alle 17:30 (PUBBLIREDAZIONALE)

Antonio Battaglia

Casa, Immobiliare.it: “Prezzi in ripresa nel 2019”

Matteo Brancati

Cadavere in spiaggia nel Catanzarese, vittima deceduta per annegamento

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content