Statale 106, manto stradale in pessime condizioni. Dossier fotografico inviato all’Anas

Basta Vittime invia all’Anas nuove immagini sui tratti già segnalati nei giorni di pioggia: "Si intervenga con urgenza"

L’Organizzazione di Volontariato “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” comunica di aver inoltrato più di una segnalazione, con il supporto tecnico-giuridico di Studio3A-Valore S.p.A., società specializzata a livello nazionale nel risarcimento danni e nella tutela dei diritti dei cittadini, nella quale evidenzia la grave situazione di pericolo dovuta alle condizioni del manto stradale. Nello specifico, sono state inoltrate delle integrazioni alle segnalazioni, già inoltrate nei giorni scorsi, in cui è stata rappresentata la condizione di pericolo determinata dallo stato di particolare deterioramento del manto stradale evidenziando che tale situazione rappresenta un grave pericolo in particolare in condizioni di pioggia, ovvero quando l’asfalto risulta bagnata. Tutte le segnalazioni sono state accompagnate da una documentazione fotografica con l’intento di far rilevare le pessime condizioni del manto stradale con la speranza che l’Anas Spa possa iniziare urgentemente una pianificazione attenta degli interventi di riqualificazione del suolo stradale.

Osservando alcune immagini, infatti, si può banalmente intuire quanto le condizioni del manto stradale evidentemente sono in determinate condizioni poiché da anni non vi è stata alcuna forma di manutenzione ordinaria e/o straordinaria. “Tali condizioni della strada determinano una corresponsabilità nell’incidentalità stradale – si legge in una nota dell’associazione -. Se è vero, infatti, che vi è molto di frequente una pessima condotta di guida da parte dei cittadini che di superano anche di molto il limite di velocità è altrettanto vero che le condizioni del manto stradale diventano una vera e propria trappola insidiosa». Basta Vittime sulla Strada Statale 106, pertanto, «suggerisce sempre, a prescindere, il rispetto delle norme del codice della strada e, quindi, il rispetto del limite di velocità ma intende anche rimarcare che l’intervento è imprescindibile per la sicurezza degli utenti dalla strada, tanti, che percorrono la Statale e, quindi, invita l’Anas Spa ad intervenire per risolvere con la massima sollecitudine il problema. Anche per questo, l’invio della segnalazione, è stato inoltrato a tutela della stessa Anas perché, qualora dovesse accadere in quel punto un ulteriore sinistro stradale, anche per le condizioni di evidente deterioramento del manto stradale, l’Ente gestore ne sarà corresponsabile e dovrà risponderne”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Al convegno è intervenuto anche il procuratore di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri, che ha parlato del ruolo egemone della ‘ndrangheta nel narcotraffico
L’ipotesi più accreditata al momento è che sia stata colpita per errore dal proiettile. La donna è morta questa mattina in ospedale
Si cerca una soluzione rapida ed efficace della problematica. Al vertice in Prefettura parteciperanno Comune, Regione e Corap
La Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso del procuratore generale contro la sentenza di assoluzione emessa dalla Corte d'appello di Catanzaro
Circolare operativa agli enti proprietari delle strade finalizzata a coordinare gli interventi di messa in sicurezza e di miglioramento delle condizioni
Si trova attualmente agli arresti domiciliari ed è accusato di aver perseguitato con diverse condotte una donna conosciuta nel corso di una cena
Il prossimo sabato 25 maggio l’incontro “Con Giorgia i giovani cambiano l’Europa”. Ci saranno i candidati alle elezioni europee
La squadra in Lombardia con un volo charter. Si trasferirà in una struttura vicino a Cremona per il ritiro prepartita abituale
L'imputato secondo l'accusa, si sarebbe fatto praticare rapporti orali da una minorenne in cambio di una somma di denaro
“Tutino condottiero dall'animo nobile e punto di riferimento per i valori da trasmettere ai nostri giovani”
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved