Terribile incidente nel Vibonese, bilancio drammatico: un morto e tre feriti

Per cause in corso d'accertamento il Suv sul quale viaggiavano i quattro giovani si è ribaltato. Il conducente è rimasto schiacciato all'interno dell'abitacolo
incidente a fabrizia

Tragedia nel cuore della notte nell’entroterra vibonese. Un giovane di FabriziaG.C. di 24 anni – è morto e altri tre sono rimasti feriti a causa di un incidente avvenuto intorno alle ore 4:30 del mattino sulla strada provinciale 9 che collega i centri montani di Mongiana e Fabrizia. Per cause tuttora in corso di accertamento il Suv sul quale i quattro giovani viaggiavano si è ribaltato e il conducente è rimasto schiacciato all’interno dell’abitacolo. Gli altri tre sono rimasti feriti con politraumi, le loro condizioni sono giudicate serie ma da quanto si apprende non sarebbero in pericolo di vita.

Indagini in corso

Indagini in corso

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno provveduto ad estrarre la vittima dalle lamiere. Presenti anche i sanitari del 118 che hanno soccorso i feriti trasportandoli successivamente all’ospedale di Serra San Bruno. Su quanto avvenuto indagano i carabinieri della Compagnia di Serra che stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica del grave incidente. Sconvolta la comunità di Fabrizia, il centro nel cuore delle Serre vibonesi dove i quattro giovani stavano rientrando.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il ministro Valditara parla di decisione presa "sia per questioni didattiche sia perché spesso l'utilizzo improprio è elemento di tensione"
"Dateci la possibilità di riunirci con le nostre famiglie - dice il 41enne siriano - per aiutarci a superare questa sofferenza"
A salvare da donna è stato un vicino di casa che ha sentito le urla ed ha scavalcato il cancello riuscendo a far allontanare il cane
L'incarico al presidente del Consiglio regionale calabrese. Il suo omologo del Lazio, Antonello Aurigemma, è invece il nuovo presidente
Diversi gli episodi raccontati dai due ragazzi che descrivono il padre come una persona assente e distaccata, dai comportamenti minacciosi che degeneravano in vere e proprie aggressioni fisiche
La vicesindaco di Catanzaro: "Necessario l’ascolto e l’apporto di tutti, superando gli interessi di parte, per costruire un orizzonte comune”"
L'associazione "Basta Vittime sulla 106" ha invitato i cittadini a visionare il progetto e avanzare "osservazioni capaci di migliorare il progetto"
Il presidente Pennetti ha snocciolato i numeri ed evidenziato la presenza di soli 8 magistrati in servizio sui 12 previsti nella pianta organica
scolacium
"I Catarisano subordinati alle consorterie del Crotonese, ma su Borgia tutti gli appalti e i lavori erano cosa loro"
"Magistratura e forze dell’ordine calabresi restituiscono sicurezza ai territori e libertà ai cittadini e agli imprenditori"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved