Calabria7

Turismo, Unpli: “Inserire le Pro Loco nel “Riparti Calabria”

Riparti Calabria Confartigianato Catanzaro

“Riconoscere il ruolo delle Pro Loco nel Riparti Calabria”: è quanto chiede il presidente regionale dell’Unione nazionale Pro Loco d’Italia, Filippo Capellupo, in una lettera al presidente della Regione, Jole Santelli.

“L’Unpli Calabria – scrive Capellupo – rappresenta oltre 200 associazioni territoriali, che svolgono l’attività istituzionale di promozione, salvaguardia, recupero delle tradizioni e della cultura del territorio calabrese in stretto contatto con le amministrazioni comunali. In questo delicato periodo anche le Pro Loco hanno dovuto sospendere le attività e ora che, sembra, si possa ripartire le associazioni si preparano a svolgere il loro compito”. “Da sempre al fianco delle amministrazioni, dei commercianti, degli artigiani e in collaborazione con le altre realtà associative le Pro Loco – prosegue il presidente dell’Unpli regionale – si sono impegnate nel valorizzare tutto ciò che caratterizzava i territori di riferimento, risultando in molti casi volano di sviluppo economico e concreto sostegno grazie anche al supporto dei volontari del Servizio civile nazionale che quest’anno conta 180 elementi”.

Capellupo aggiunge: “Questo ci preme sottolineare per evidenziare il ruolo non secondario delle Pro Loco – riconoscendone la positiva attività – nel rilancio del turismo e delle attività economiche ad esso collegate e per richiedere anche per le nostre associazioni di volontariato e senza fini di lucro, da tempo già inserite a pieno titolo nel Terzo settore, l’accesso alle misure di sostegno alla ripartenza anche in considerazione del rapporto di carattere amministrativo con la Regione Calabria. Siamo certi – conclude il presidente dell’Unpli rivolgendosi a Santelli e auspicando un incontro in futuro- che riusciremo con lei e con tutti gli organismi regionali a far nascere una legge (sono solo tre le Regioni che non lo hanno ancora fatto tra cui la Calabria) che riordini il comparto e ci dia la possibilità di dare sempre di più alla nostra amata terra”.

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, sindacati Calabria: tutelare il lavoro

manfredi

1 Maggio a Montalto Uffugo, Coldiretti: “Stop al cibo anonimo”

Mirko

Uil: governo si occupi dei precari dell’Annunziata

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content