“Un Calcio alla Violenza” , il cuore contro gli abusi sulle donne

Di ruocco

Un pomeriggio all’insegna della solidarietà, dell’impegno e della responsabilità sociale, alla presenza del Questore di Catanzaro, Amalia Di Ruocco (in foto) , quello tenutosi oggi nel quartiere Pistoia.

Una sfida sul campo di calcio, in previsione di un 8 marzo speciale, nel segno dello sport e di un unico importante messaggio, quello per cui si mette in campo il cuore contro la violenza sulle donne, ma anche contro ogni forma di violenza e di illegalità.

Una sfida sul campo di calcio, in previsione di un 8 marzo speciale, nel segno dello sport e di un unico importante messaggio, quello per cui si mette in campo il cuore contro la violenza sulle donne, ma anche contro ogni forma di violenza e di illegalità.

Un progetto che vuole aiutare le donne a reagire, a liberarsi e a partire per un nuovo inizio. La vita ricomincia ogni giorno ed ogni giorno bisogna trovare la forza per farlo, anche dopo una sconfitta.

Un’iniziativa nata nell’ambito di più progetti educativi  organizzati dalla Questura di Catanzaro con lo scopo di diffondere la cultura della legalità e del rispetto della persona.

In prima linea oggi abbiamo visto da un lato la squadra della Polizia di Stato, della Questura di Catanzaro, composta da Maurotti Antonio, Minnici Gianni, Fasanaro Saverio, Nosdeo Francesco, Cortese Simone, Mancuso Giuseppe, dall’altro le atlete della squadra di Calcio femminile del Catanzaro, composta da Zangari Valentina, Criseo Giulia, Vittoria Markevich, Alessia Torano, Alessia Moscatello, Giulia Verrino, Giada Rania Federica Cardone, Erica Pellegrino Elisabetta Cardamone,  guidate dal mister Giuseppe Sabadini  e dal presidente Giacomo Moscatello.  Una partita di calcio a 5, arbitrata dall’arbitro federale Rebecca Longo, un inedito derby in favore e a sostegno delle donne vittime di violenza domestica.

Alcune delle componenti la Squadra sono alunne dell’Istituto De Nobili che per il secondo anno sta facendo l’esperienza dell’alternanza scuola lavoro in Questura.
Numerosi i presenti alla manifestazione, tra il pubblico non solo abitanti del quartiere e molti ragazzini, anche incuriositi per l’insolita presenza , ma anche  poliziotti, i loro familiari e la stampa.

Al termine della partita i poliziotti hanno donato all’arbitro e alle giocatrici un ramoscello di mimosa.

redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Una risorsa fondamentale per i ricercatori, che favorisce l'identificazione di nuove molecole suscettibili di interventi terapeutici più efficaci
La presunta ''spedizione punitiva' sarebbe scattata dopo che il giovane aveva inscenato una protesta, dando fuoco in cella ad alcuni fogli di giornale
Premiato come unico italiano dall’American College of Surgeons di Boston, è ordinario di chirurgia all’Università degli Studi di Milano
"Noi - ha detto don Nicola - siamo e dobbiamo essere una chiesa che ascolta e asciuga ogni lacrima, una chiesa con la quale condividiamo gioie e dolori"
Previste anche mareggiate con onde alte fino a 3-4 metri lungo le aree interessate dal maltempo
Storia di Lina, ferita durante un bombardamento nella Seconda guerra mondiale: "Quel giorno passò Pippo e ci centrò in pieno"
"La coalizione che ha portato Todde al successo - ha detto il capogruppo del Pd al Comune di Catanzaro - è un esperimento da portare ancora avanti a livello territoriale prima e nazionale poi"
Dopo la manifestazione per il decennale, dove sono stati premiati tantissimi donatori, domenica è toccato a quanti non furono presenti
Nato a Catanzaro nel 1952 da padre penalista, Catricalà fu il primo dirigente bipartisan dello Stato nel bipolarismo della seconda Repubblica
Scoperta una vera e propria centrale internazionale di riciclaggio: stimati in circa seimila i 'clienti' della banda
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved