Calabria7

DRUG FAMILY | Sorpreso ai domiciliari con cocaina, la Mobile di Catanzaro arresta 22enne

catanzaro spara figlia

La squadra mobile di Catanzaro ha eseguito un’ordinanza di sostituzione della pena (dagli arresti domiciliari al carcere), emessa dal gip/gup del Tribunale di Catanzaro, nei confronti del 22enne N.B. coinvolto nell’operazione di Polizia denominata “Drug Family(LEGGI), che lo scorso 26 ottobre aveva portato complessivamente all’arresto di 31 persone. L’aggravamento scaturisce dal controllo effettuato dalla Squadra Volante lo scorso 29 ottobre quando l’uomo, che si trovava sottoposto agli arresti domiciliari, è stato sorpreso in possesso di circa 50 grammi di cocaina e di oltre 15mila euro in contanti.

 

Nella stessa giornata di ieri la Mobile del capoluogo ha arrestato un cittadino senegalese di 28 anni, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale Ordinario di Catanzaro – Ufficio Esecuzioni Penali dovendo lo stesso espiare una condanna a 4 mesi di reclusione poiché resosi responsabile di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

Durante la serata, la locale Squadra Mobile e quella di Cosenza, hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare della custodia in carcere emessa dal Tribunale di Cosenza – Sezione Penale, nei confronti del 35enne M.P., già sottoposto alla misura cautelare in regime di arresti domiciliari a Catanzaro in una comunità terapeutica dopo essere stato arrestato a febbraio per reati in materia di stupefacenti nell’ambito dell’operazione Valle dell’Esaro.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Taekwondo, a Sofia il catanzarese Simone Alessio bronzo europeo nella categoria -80 kg

Antonio Battaglia

Operazione “Sheffield” a Lamezia: il Riesame annulla il sequestro di 3,5 milioni per 6 imprenditori

bruno mirante

“Piazza Grande per Zingaretti” smentisce comunicato

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content