Maltempo in attenuazione, ma nuovo ciclone è in arrivo nel weekend

Ecco, nel dettaglio, le regioni più colpite. Previste piogge anche intense
maltempo

Migliora temporaneamente il meteo sull’Italia, ma all’orizzonte un nuovo ciclone si avvicina: nelle prossime ore le piogge più diffuse abbandoneranno le zone alluvionate e si porteranno verso il medio Adriatico con qualche rovescio a macchia di leopardo anche sul resto d’Italia; il tempo non migliorerà dunque in modo totale e questo ‘maggio tempestoso’ continuerà.

Andrea Garbinato, responsabile redazione del sito www.iLMeteo.it, conferma che quello che sta accadendo non è normale: in Emilia Romagna nei 2 martedì neri del mese, il 2 maggio ed il 16 maggio, sono caduti quasi 400 mm di pioggia; in due martedì è caduta la pioggia di 6 mesi. Dalla siccità alle alluvioni, la responsabile è sempre l’acqua, che manca o che arriva; ma sicuramente il responsabile principale è l’uomo. Basterebbe costruire degli invasi in collina per trattenere la pioggia necessaria durante i periodi di siccità, e soprattutto per trattenere la pioggia durante i nubifragi più intensi per evitare le alluvioni in pianura.

Andrea Garbinato, responsabile redazione del sito www.iLMeteo.it, conferma che quello che sta accadendo non è normale: in Emilia Romagna nei 2 martedì neri del mese, il 2 maggio ed il 16 maggio, sono caduti quasi 400 mm di pioggia; in due martedì è caduta la pioggia di 6 mesi. Dalla siccità alle alluvioni, la responsabile è sempre l’acqua, che manca o che arriva; ma sicuramente il responsabile principale è l’uomo. Basterebbe costruire degli invasi in collina per trattenere la pioggia necessaria durante i periodi di siccità, e soprattutto per trattenere la pioggia durante i nubifragi più intensi per evitare le alluvioni in pianura.

Da domani, intanto, un nuovo ciclone si muoverà lentamente dall’Algeria verso il Sud Italia, ma da questa posizione riuscirà a spingere piogge anche intense dapprima verso Sardegna e Nord-Ovest poi tra sabato e domenica su gran parte dell’Italia: al momento, la buona notizia è che sono previste fasi asciutte su buona parte del Nord-Est, anche sull’Emilia Romagna martoriata da due alluvioni in 15 giorni. In sintesi, qualche acquazzone più diffuso oggi sul medio Adriatico, piogge dalla Sardegna al Nord-Ovest domani, piogge copiose e diffuse nel weekend ad eccezione dell’Emilia Romagna e del Triveneto: questa è l’unica buona notizia al momento di questo ‘maggio tempestoso’ che porterà piogge anche all’inizio della prossima settimana.

Le previsioni nel dettaglio

Giovedì 18. Al nord: piogge isolate al Nordovest, specie sui monti. Al centro: piogge su bassa Toscana, Lazio, Abruzzo e Molise. Al sud: qualche acquazzone sparso, più probabile su Campania, Basilicata e Puglia.

Venerdì 19. Al nord: instabile con maltempo al Nordovest. Al centro: piogge su Toscana e Sardegna, sparse altrove. Al sud: molte nubi, piovaschi in Sicilia.

Sabato 20. Al nord: piogge intense sul Nord-Ovest, peggiorerà anche altrove. Al centro: piogge diffuse. Al sud: piogge diffuse, più intense su Sicilia e Calabria.

Tendenza: ciclone con piogge diffuse localmente intense sulle Isole Maggiori ed al Nord-Ovest; instabilità prevista almeno fino a metà della nuova settimana.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Migliaia di persone in piazza con l'obiettivo è di bloccare il progetto fortemente sponsorizzato dalla Lega e dal governo di centrodestra
Mamma di una bambina, racconta di essere stata licenziata nel 2022 per "riduzione del personale". Il tribunale le ha dato ragione, ma i soldi non sono ancora arrivati
I consiglieri comunali d Giuseppe Dell'Aquila e Antonio Pace chiedono al sindaco Sergio Ferrari di precisare aspetti fondamentali
Il sindaco Pellegrino: "Un atto gravissimo che colpisce un professionista e un amministratore integerrimo"
Inutili i soccorsi dell’equipe sanitaria, intervenuta con l'elisoccorso. Sulla vicenda indagano i carabinieri. Il cane è stato sequestrato
"Non ha trovato la forza né il coraggio di spiegare che produrrà un divario enorme tra Nord e Sud, a livello economico, di servizi e diritti"
Presente anche una folta delegazione di abitanti di Punta Faro in Sicilia e Cannitello a Villa San Giovanni, le aree che saranno espropriate
Progetto “Squadra Mobile”. Operazione di contrasto al fenomeno dell’illecito stoccaggio e smaltimento di rifiuti
l'inviato
L’ex sito industriale sepolto dalle erbacce e a rischio igienico- sanitario. Promessi mega progetti per rilanciare l’area diventata simbolo della decadenza del territorio
La presidente Nunzia Paese, nominerà l’avvocato nella Cabina di regia regionale con l’obiettivo di dare forza al programma del partito
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved